Utente 106XXX
Egregi dottori,vorrei chiedere un informazione,sono da alcuni mesi in trattamento con un antidepressivo (un SSRI) per curare umore ed attacchi di panico,però un paio di settimane fa mi viene riscontrata un ipertensione con valori tra i 140 e 160 per la massimo e tra gli 80 e 90 la minima,il medico di famiglia mi ha avvisato che se tali valori fossere riconfermati devo cominciare una cura anti-ipertensiva.
La mia domanda è questa,leggendo il bugiardino del farmaco antidepressivo che assumo cita che l'interazione con anti ipertensivi è contro indicata,come posso curare entrambe le sintomatologie?esistono dei farmaci idonei per entrambe le cure senza controindicazioni?
Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
può, per cortesia, indicarci il principio attivo del farmaco che lei assume? In quanto non tutte le sostanze danno interazione con gli antiipertensivi.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Assumo il Sereupin che ha come principio attivo la paroxetina.C'è quindi qualche anti-ipertensivo che non dia problemi con quel principio attivo?

Grazie ancora,
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in genere si evita di prescrivere il farmaco da lei indicato in casi di scompenso cardiaco quando il paziente è già in trattamento con farmaci b-bloccanti, nel suo caso non vi è controindicazione alcuna ad usare qualunque tipo di farmaco anti-ipertensivo almeno in linea teorica. E' infatti oovio che la classe farmacologica viene scelta in base all'esigenza del paziente e alle patologie concomitanti.
Saluti