Utente 785XXX
Buongiorno carissimi dottori,

mia mamma gia' da 2 mesi ha sull'indice delle mani due vesciche.

Ha già effettuato il controllo da due dermatologi. Il primo, 1 mese fa, le ha detto che era dermatite le ha somministrato una pomata al cortisone, ma non le é guarita ( é migliorata però), quantomeno non si é ingrandita. Ieri ha fatto controlla le mani a un altro specialista, il quale gli ha detto che si tratta di granuloma anulare. Le è stato prescritto il seguente medicinale: nerisona forte orale e eugel crema idratante.
Assumento questo medicinale, dopo quanto si dovrebbe risolvere la problematica?
A cosa é dovuto il granuloma anulare?
Ho letto che questa patologia può essere collegata al diabete. Mi confermate? Mia mamma fa ogni anno gli esami del sangue e non le é mai stata riscontrata la glicemia.

Vi ringrazio anticipatamente e porgo i miei migliori saluti.

Moira

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Alla diagnosi di granuloma anulare solitamente si giunge tramite biopsia ed esame istologico anche nei casi più eclatanti, figuriamoci in presenza di un'unica lesione presente sull'indice di una mano.Comunque se la diagnosi è questa gli approcci sono diversi e possono anche associarsi (vedi crioterapia ed uso di cortisonici topici).La risposta varia da individuo ad individuo e talvolta può non risultare da subito favorevole.E' vero che il granuloma anulare può associarsi ad un diabete ma ciò non è regola.
Cari saluti