Utente 106XXX
Salve sono una signora di 43 anni,da circa 10 anni mi sto curando per l'ipertensione, ereditata da mio padre,dapprima con il triatec poi da circa 2 anni a questa parte con micardis 80,poichè alla sera con il triatec da 5 mg.avevo sempre la minima a 90.Ora sembrerebbe che la pressione si sia stabilizzata,ma da recenti controlli cardiologici,che eseguo puntualmente ogni anno,il dottore mi ha riscontrato i battiti accelerati e per questo mi ha dato il congescor da 1,25 e anche qui la situazione è migliorata.Ho effettuato le analisi del sangue e putroppo il colesterolo, che i miei genitori lo hanno sempre avuto alto costituzionalmente,da 250 o 220 o anche 240 mi è arrivato a 296.Quindi ho effettuato sia un ecocuore che è nella normalità,mentre per quanto riguarda un TSA dei tronchi sovraortici,mi è stata riscontrata una piccola placca dovuta a questo picco di colesterolo così alto, di tipo fibroso,che misura mm.2,8 long.x mm.1,8 di spessore massimo.Non induce stenosi per sede e dimensioni dato che si trova nella parte posteriore dell'ICA.Segni di sofferenza d'organo carotidea di entità quantitativamente modesta,ma assolutamente rilevante in relazione all'età e al sesso della paziente.Quindi mi è stata data anche la cardioaspirina, e il sivastin da 10 mg,visto che già qualche anno fa prendendo il torvast mi aveva sì abbassato il colesterolo,ma mi aveva fatto male al fegato..Dopo 20 gg.dall'assunzione della cardioaspirina,mi è venuto un prurito un pò generalizzato in tutto il corpo con bruciore alle labbra.Il mio medico curante ha pensato fosse proprio la cardioaspirina e quindi l'ho sospesa,anche perchè il prurito da una settimana dopo la sospensione del farmaco,mi è passato,ma ho ancora un pò di bruciore alle labbra.Al momento questi sono i farmaci che assumo: al mattina presto prendo TIROSINT,da 50mcg.mezza pasticca,pochè ho anche una tiroide che si è un pò stancata,(definizione dell'endocrinologo),il CONGESCOR da 1,25,il MICARDIS da 80 prima di pranzo PANTECTA da 40 mg. per problemi, anche qui ereditari, di gastrite,e la sera il SIVASTIN da 10. Mi rendo conto di essere un ospedale ambulante,ma dato che non prendo più la cardioaspirin ho paura che mi possa accadere qualcosa,anche perchè mio padre è morto d'infarto all'età di 64 anni, anche lui con problemi di ipertensione,ma controllata e con un sano stile di vita,essendo stato anche uno sportivo e non fumatore.Anche io non fumo,faccio delle passeggiate a piedi ho la bici ellittica a casa e la faccio,anche se non ce la faccio a fare più di 5 minuti perch+ è molto faticosa,però più volte al giorno cerco di allenarmi o salire a piedi,ma sono anche molto emotiva e ansiosa e ho bisogno di sapere se mi comporterà dei problemi aver sospeso la cardioaspirina.La ringrazio se vorrà rispondermi anche solo per tranquillizzarmi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile signora,

la mia risposta vorrebbe essere tranquillizzante, non so se riuscirò nell'intento.

molto probabilmente, nonostante lei prenda diversi farmaci , visto che all'aggiunta dell'ultimo farmaco, la cardioaspirina, si è verificata la comparsa del prurito è verosimile la sua responsabilità diretta. l'ulteriore conferma è quella che la sua sospensione, quella della cardioaspirina, sia stata premiata dalla scomparsa del sintomo fastidioso caratterizzato dal prurito.
prenderei in considerazione un approfondimento riguardo il colesterolo.

il controllo del colesterolo, oltre che con i farmaci di cui ha già fatto uso in passato, potrebbe esser ulteriormente ottenuto, in relazione anche alla provenienza, metabolica e/o alimentare, anche con il supporto di una corretta e sana alimentazione. tale approfondimento potrebbe essere realizzato parlandone con il suo medico curante.
cara signora, non vorrei essere considerato un torturatore (o un rompiscatole), e non vorrei infierire, spero di non darle una brutta notizia, ma qualora lei fumasse (spero di no), vorrei informarla, credo sia inutile, ma preferisco ribadire, che dovrebbe sospendere.
cordiali saluti


[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la celerità con la quale mi ha risposto.
Fortunatamente non fumo e non ho mai fumato,però per quanto riguarda l'alimentazione non faccio uso smodato di grassi anzi al contrario.Farò comunque maggior attenzione agli alimenti,e La ringrazio di nuovo per avermi tranquillizzata.Sinceri saluti.