Utente 106XXX
Salve. Ho provato a cercare nelle richieste precedenti, ma non ho trovato ciò che mi riguarda, perciò invio questa richiesta di consulto.

E' da gennaio, quindi oltre 2 mesi, che dopo un forte mal di gola, mi sono spuntate sulla lingua ciò che credevo Afti, in gran numero, e molto dolorose.
Guardando con più attenzione mi accorsi che erano papille gustative molto ingrossate.
Il mal di gola passò ed insieme ad esso la maggioranza di queste papille ipertrofiche, ma non tutte: ancora oggi, sulla punta della lingua soprattutto, mi spuntano regolarmente 2 o 3 papille ipertrofiche, di colore bianco (lo stesso bianco di cui di solito sono colorate le parti colpite da afte, perciò ho pensato a questo).
A suo tempo il medico mi ha prescritto una cura con Mycostatin e BeTotal, dicendo che era "stomatite". Ma ovviamente la cura non ha dato effetti positivi, così ho consultato uno ondontoiatra, che pure non ha saputo aiutarmi, oltre che dicendomi di migliorare la già ottima igiene orale (lavo i denti dopo ogni pasto, ed uso filo interdentale e colluttorio).

Aggiungo che il Mycostatin non mi era nuovo: qualche anno fa, in estate, fui colpito da una forma di micosi, sempre sulla lingua, accompagnata da 5 giorni di febbre altissima.

Attualmente ho 3 papille (giusto 3, contate) ingrossate e di colore bianco, che provocano dolore, e da gennaio non sono mai stato un giorno esente da questo disturbo.
Aggiungo infine, ma non so quanto sia utile, che le gengive sanguinano quasi ad ogni lavaggio dei denti.

Spero di aver fornito informazioni sufficienti, e ringrazio anticipatamente per la risposta!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Logli
20% attività
4% attualità
0% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Salve, le consiglio di recarsi presso la seconda università degli studi di Napoli (se non sbaglio lei è di Napoli), presso il dipartimento del Prof Sergio Tartaro per le patologie testa collo e del cavo orale, Piazza Miraglia 80100 Napoli tel 0815665263

Così potranno visitarla e farle una diagnosi.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
le patologie della lingua che possono assumere aspetti simili a quelli da Lei descritti, sono diverse, pertanto considerando che ha fornito veramente pochi particolari, non le rimane che sottoportsi a visita odontostomatologica, poichè così è veramente difficile esserle d'aiuto.
[#3] dopo  
Dr. Marco Lombardini
16% attività
0% attualità
0% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 16
Iscritto dal 2009
Sono d'accordo con i colleghi, anche se dalla descrizione e dalla terapia a suo tempo somministratale, pare si possa trattare di ipertrofia da candidosi cronica iperplastica. La patologia deve seesre sicuramente curata, soprattutto cercando di comprendere se vi siano cause sistemioche (es. assunzione di farmaci, carenze vitaminiche) che ne favoriscono l'instaurarsi.
Cordialità