Utente 215XXX
Buona sera,
3 giorni fa ho subito un intervento di miomectomia in day hospital e in anestesia generale.
Dopo le dimissioni ho dormito molto, giorno e notte, e da questa mattina accuso dolori brucianti allo stomaco (come se avessi ingerito dell'acido) che si presentano a ondate e che non passano nè con un farmaco anti-acido nè con un'alimentazione leggera (patate bollite). L'area interessata sembra essere la parte bassa dello stomaco, da sx a dx ma con un "apice" al centro. Può essere una conseguenza dell'anestesia? E inoltre, quanti giorni sono necessari per una ripresa totale?
Vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
probabilmente lo stress chirurgico, quello psicologico per l'intervento e la terapia antalgica con FANS possono averle scatenato una gastrite. Difficile che sia stata di per se l'anestesia. Comunque vada dal suo curante domani e si faccia visitare, magari una gastroprotezione per qualche giorno può giovarle. Da questa postazione è l'unica cosa al momento che possiamo suggerirle.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2006
Grazie Dottore per la risposta così tempestiva!
In effetti oggi i sintomi gastrici sono migliorati mentre la sensazione di vertigine e ipotensione permane se non addirittura peggiora. Ho passato troppo tempo a letto? Quanto tempo mi ci vorrà per riprendermi? Sembra che queste conseguenze siano peggiori di quelle propriamente ginecologiche che sento migliorare giorno dopo giorno.
Di nuovo grazie!
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Per questa sintomatologia è normale che un certo stordimento con vertigini possa permanere per qualche gg. Non mi preoccuperei se il dato rimane nell'ambito della settimana. Comunque non è solo l'anestesia ma anche il fatto di essere stata sottoposta ad intervento chirurgico che le da questa sensazione di astenia.
Un tempo si parlava anche di "convalescenza" ma evidentemente i tempi stretti delle "day surgery", dei "one day surgery" ci hanno fatto dimenticare che un po di sano riposo a casa è pur d'obbligo prima di tornare alle nostre comuni attività...
Cari saluti
[#4] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Dottor Alvino, la ringrazio immensamente per l' interessamento e per le sue parole che mi hanno davvero confortata. A volte ci si sente proprio abbandonati a se stessi!
Tanti saluti.
[#5] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Dovere...