Utente 107XXX
Gentilissimi dottori,
avendo avuto rapporti non protetti con i miei fidanzati (2) e uno occasionale, mi sono sorti dei dubbi, premettendo che già ho prenotato la visita specialistica. Vi prego di rispondermi, perchè ho consultato tanti articoli su internet, ma nessuno può sciogliere i miei dubbi.
1)Quali mst si trasmettono oralmente e se queste possono portare infezioni allo stomaco o esofago;
2)Quali mst si trasmettono per semplice contatto tra genitali o tra genitali e mucose (bocca)?
3)L'ulcera molle, il linfogranuloma e il granuloma vengono contagiati per semplice contatto sessuale? se avviene eiaculazione nel cavo orale, possono interessare anche cavo orale ed eventualmente stomaco o esofago?
4)Riguardo l'hpv, se avviene eiaculazione orale, i condilomi potrebbero arrivare ad interessare anche stomaco ed esofago?
Come capirete, i miei dubbi potranno risultare esagerati, ma purtroppo consultando internet, spesso si rischia di fare inutili autodiagnosi. Spero che la mia richiesta potrà servire a tanti altri ragazzi dubbiosi come me (sicuramente ce ne saranno!!).
Vi ringrazio sentitamente, confidando nella vostra professionalità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

riassumiamo le sue domande, asserendo due cose:

1. attenzione alle ansie amplificate

2. il rapporto orale espone a TUTTE le malattie sessualmente Trasmissibili (da quelle più comuni come i condilomi, l'herpes genitale, i molluschi contagiosi [cute adiacente e volto]) ancora, alla Sifilide, alla Gonorrea (piuttosto comuni gonorree tonsillari) alla chlamidia fino, a patologie più rare in ITalia (ma non eccezionali) come il linfogranuloma venereo di Nicholas-Favre,a casi limite in qui rientra anche la trasmissibilità HIV.

E' impossibile fare proposizioni percentuali dei singoli casi: ogni dubbio si toglierà dal suo Venereologo specialista di fiducia.

cari saluti

[#2] dopo  
107117

dal 2013
Gent.mo dottor Laino,
la ringrazio per la sua celerità. Ho avuto già modo di leggere altre sue consulenze ed è sempre molto disponibile.
Volevo solo sciogliere un ulteriore dubbio, ma quali mst si trasmettono per semplice contatto sessuale (senza eiaculazione)?
Un altro dubbio sempre sull'hpv, ma in quanti tipi si sviluppano i condilomi da hpv e quali possono interessare organi interni tipo fegato o stomaco.
La ringrazio e mi scuso se Le faccio altre domande, ma sono un pò agitata.
Distinti saluti e buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

TUTTE le malattie sessualmente trasmissibili possono essere trasmesse anche SENZA eiaculazione.

per i dubbi sull'HPV (che è un virus che vive e prolifera solo in alcuni epiteli di rivestimento come cute, mucose genitali rettali ed orofaringee) può leggere il mio articolo su questo tema (HOV e condiomatosi) all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632

cari saluti
[#4] dopo  
107117

dal 2013
Gentile Dottor Laino,
La ringrazio ancora sentitamente per la sua disponibilità.
Distinti Saluti
[#5] dopo  
107117

dal 2013
Dottore mi scusi un'ultima domanda,
ma se in un rapporto orale vi è eiaculazione ed ingestione di sperma, lo sperma sarà un veicolo per eventuali condilomi a stomaco e esofago?
Un HPV DNA TEST negativo, escluderebbe la presenza dell'Hpv in tutto il corpo?
La ringrazio anticipatamente per la pazienza. Se potessi verrei lì a Roma!
Distinti saluti