Utente 107XXX
Il problema del sangue nelle feci mi si è presentato più o meno a maggio dell'anno scorso per la prima volta. Era durato più o meno una settimana in corrispondenza ad un periodo in cui avevo problemi di diarrea continua. Da circa una settimana, con la ripresa dell'attività in palestra, il problema si ripresenta ogni volta che vado in bagno (il sangue a volte è molto ed è rosso vivo).

Ho anche una continua acidità/bruciori di stomaco, in questo preciso momento mastico un malox che non sembra avere molto effetto. Questo problema me lo trascino dietro da almeno un anno.

Grazie fin da ora per la vostra cortese disponibilità.

PS ho anche i valori del sangue tutti quasi al massimo, ma entro il limite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non necessariamente i due disturbi hanno un' origine comunque, tuttavia, soprattutto per il sanguinamento, credo sia inispensabile una valutazione medica per individuarne la causa e risolvere il probema. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Conviene che mi rivolga al mio medico generico o direttamente ad uno specialista? In caso di specialista, che tipo di specializzazione?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Credo che una visita del suo medico inizialmente sia indicata e successivamente una eventuale visita specialistica a suo giudizio
[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille!
[#5] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Altra domanda: ho appena visto in cosa consiste la visita... non ci sono metodi alternativi? Che ne so qualcosa da ingerire che permetta di verificare nelle feci la situazione...

Scusate, ma è tremendo... spero possiate dirmi che ci sono altri metodi...
[#6] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le sue difficolta' nel sottoporsi ad una visita proctologica sono comprensibilissime, che sia dal suo Medico Curante cosi' come se va da uno Specialista. Purtroppo pero' e' un passaggio obbligato, e certamente in questa fase non ci sono alternative.
Cordiali saluti