Utente 351XXX
Salve dottore, le chiedevo questo da un paio di gg in certi momenti ho come il nervo del pollice della mano che salta, come se il pollice avesse dei piccoli spasmi e si muovesse da solo, in passato mi era successo anche con altre dite, ne ho parlato con il mio medico e mi parlava di semplice irritazione del nervo, lei che mi dice? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
28% attività +28
8 attualità +8
12 socialità +12
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Egr. Utente,
mi auguro di aver ben compreso la sua condizione, altrimenti la descrizione del suo sintomo andrebbe precisata. Piccoli movimenti spontanei del pollice o di altre dita possono infatti verificarsi per contrazioni spontanee e parziali della muscolatura intrinseca e/o di quella estrinseca (fascicolazioni) e ciò può dipendere da affaticamento, stress, microtraumatismi ripetuti, o anche da alterazione di alcuni ioni ematici (Calcio, Magnesio, Potassio ecc). Il fatto che solo il pollice sia ora interessato ci tranquillizza!
Se il fenomeno persiste e si estende ad altri distretti consulti il suo curante per degli esami ematochimici.
[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio molto dottore per la sua sollecita risposta, il discturbo che accuso a 4/5gg e solo al pollice, a volte capitava ma solo 2/3 episodi in un solo giorno e poi basta al dito indice, mentre così duratoru solo questa volta. Peraltro questo dito l'anno scorso l'ho tagliato, con del vetro facendo un taglio profondo di 7 punti di sutura, e non ne ho tutt'ora la completa sensibilità nella zona attorno alla cicatrice, non sò se questo sia dovuto anche al mal tempo di questi gg....Lo stress sicuramente c'è a go go.....Pensavo fosse qls di neurologico.....e mi ero allarmata. Cmq le rispiego bene il sintomo, il dito non è che prenda posizioni strane o che non lo riesca a muovere, la sensibilità c'è, solo che è come se mi sentissi qls all'interno che salta, tipo piccole scosse, e se me lo metto ad assorvare vedo la nervatura e la pelle che si muove facendo piccolissimo scattini, sembrando che il dito sia un pò più debole, spero di averle ben spiegato, che che cmq valga la sua risposta, che pressapoco è come quella del mio medico, irritazione/infiammazione del nervo....
[#3] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2007
e le aggiungo inoltre che s eprovo a muovere il dito nella parte dell'osso tra la parte finale del pollice e la mano sento un piccolissimo dolore e sembra quasi che il dito sia leggermente bloccato, e mi sembra quasi che la cosa quindi parta dal polso e poi si diradi la pollice, magari è perchè mi sembra di tenere io volontariamente ora il dito duro, per osservare quel che mi succede......
[#4] dopo  
Dr. Riccardo Busa
28% attività +28
8 attualità +8
12 socialità +12
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
egr. Utente,
il fatto che il distretto sia stato in passato traumatizzato da una profonda ferita da taglio può spiegare molto meglio questi sintomi. La presenza di una cicatrice muscolare può infatti generare dolori, crampi, contratture, fascicolazioni anche a distanza di tempo. Se il fastidio si accentua si può ipotizzare il ricorso ad un trattamento fisio-chinesi-terapico assistito. Quindi, in caso di inefficacia, può consultare un chirurgo della mano per un accurato esame clinico locale e generale.
[#5] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2007
grazie dottore, la mia paura è che fosse legato a qls di neurologico, se ne sentono talmente tante......a me preoccupava più per questo, perchè è una cosa sopportabile, è che mi impressiono facilmente, pensi che mi sembra quasi dia vere il polso e la mano più debole, ma potrebbe essere perchè la tengo in tensione in questi gg e non rilassata......io avveo paura che fosse legato ad un cancro alla testa.....
[#6] dopo  
Dr. Riccardo Busa
28% attività +28
8 attualità +8
12 socialità +12
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Egr. Utente,
non si spaventi inutilmente. I "viaggi mentali" possono portare molto lontano dalla concretezza. La sua mano è stata traumatizzata e i sintomi che lei ha elencato sono estremamente frequenti. Segua il mio consiglio! Si rilassi e segua un ciclo di rieducazione assistita con tecniche di rilassamento! Eviti di focalizzare TUTTA la sua attenzione sulla mano. Trovi distrazione e relax!
Allontani quella INUTILISSIMA paura!
[#7] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2007
grazie dottore cercherò di seguire il suo consiglio, la ringrazio molto della cortesia e della professionalità