Utente 988XXX
ho 25 anni. a seguito di un trauma occorsomi da bambino (e di un'operazione non riuscita), mi ritrovo con "netta ipotrofia testicolare sin.(con residuo in posizione scrotale alta)", come evinco dall'esame obiettivo urologico rilevato da un andrologo presso il quale mi sono recato. l'esame evidenzia inoltre: "mammelle normali, androgenizzazione normale, reni non palpabili, didimo e epididimo nella norma a dx, pene normale, prostata non esplorata".l'andrologo mi ha prescritto spermiogramma+colturali, in quanto sto cercando di avere figli da 6 mesi senza risultato. quali tipi di problemi può portare questa disfunzione: fertilità? e cosa eventualmente altro?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
di rei che chi la segue ha impostato correttamente un percorso di valutazione del suo stato andrologico; si affidi a lui con fiducia.
Tenga conto che di norma è opportuno darsi un anno di tempo per la ricerca di figli; il fatto che non sia capitato ancora un concepimento non vuol dire che non potrebbero esserci boune novità nei prossimi mesi.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente concordo con il collega che la segue nel prescrivere lo spermiogramma, magari associata ad un ecografia testicolare e a un dosaggio ormonale per valutare la sua fertilità, poi in base a questo decidere il percorso diagnostico terapeutico più idoneo.