Utente 107XXX
Salve La mia necessità di un consulto nasce dall’esigenza di valutare il mio spermiogramma.
Ho 39 anni e da circa un anno io e mia moglie stiamo cercando di avere un primo figlio.


Il mio spermiogramma:

Astinenza 3 giorni


QUANTITA':2.5 ml
COLORE: BIANCO-GRIGIASTRO
ASPETTO: TORBIDO
FLUIDIFICAZIONE: COMPLETA DOPO 30'
VISCOSITA': NORMALE
pH: 8.0

N.SPERMATOZOI/ml: 15.000.000

Sopravvivenza: - motilità :

Progressiva rapida: 0%
Progressiva debole: 0%
In situ: 0%
Immobili: 100%

A 2 Ore – Motilità 0%

Forme normali: 20%
Forme abnormi: 20%
Anomalia Testa: 30%
Anomalia coda: 6%
Forme immature: 12%

Sacche di agglutinazione: Assenti

Vitalità: 0 elementi
Leucociti: assenti

MI POTRESTE DIRE SECONDO VOI COM'E' IL MIO SPERMIOGRAMMA (QUINDI SE SONO TENDENZIALMENTE STERILE),
IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA VI RINGRAZIO IN ANTICIPO.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma evidenzia serie alterazioni sia quantitatine (numero degli spermatozoi) che qualitative (motilita' e morfologia).Non puo' certo definire una sterilita' ma,per valutare il potenziale di fertilita', e' indi-
spensabile consultare un esperto andrologo che lavori di concerto con il ginecologo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio veramente tanto per la risposta.
é possibile spaere secondo lei che possibilità ho di avere un figlio con le vie tradizionali?

Grazie di nuovo
[#3] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
E' inoltre possiblie sapere cosa vuol dire vitlaità 0

Grazie
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il test di vitalità non ha da diversi anni nessun significato clinico tanto è che molti laboratori aggiornati l'hanno escluso come dato da verificare.

Per rispondere poi alla sua prima domanda dovremmo essere dei maghi e non dei medici.

Infine, se desidera comunque avere più informazioni su questi temi, potrebbe essere utile leggere il manuale, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano", CIC edizioni internazionali, Roma, oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollati Boringhieri editore srl, Torino. Un altro consiglio infine, se vuole confrontarsi e conoscere altre situazioni o coppie con un problema a riprodursi, è quello di consultare il forum sull'Infertilità a www.madreprovetta.org , sito ufficiale dell’Associazione onlus “Madre Provetta”.

Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com