Utente 107XXX
Buongiorno, ho 26 anni e mia moglie 25, stiamo cercando una gravidanza da circa un anno e mezzo, il quadro clinico di mia moglie è ottimale, mentre il mio esame del liquido seminale sembra non essere eccellente. Riporto di seguito i valori indicati:
PARAMETRI SEMINALI BASALI
Raccolta: completa
Liquefazione: incompleta
Colore ed aspetto: grigio opalescente
Viscosità: normale
Agglutinazioni (aggregati di spz. mobili) : assenti
Aggregazioni specifiche (spz. mobili adesi a substrato) : assenti
(aggregati di spz. immobili) : assenti
Ph: 7.7
Volume: 2.2
Concentrazione spermatozoi: 21 x10⁶/ml
Numero totale spermatozoi: 46,2 x10⁶ ca.
Motilità: spz. mobili progressivi rapidi (tipo a) 10%
" " lenti (tipo b) 10%
" " non progressivi (tipo c) 20%
spz. immobi (tipo d) 60%
numero totale spz.mobili progressivi (tipo a+b) 9.24 x10⁶ ca.
MORFOLOGIA DEGLI SPERMATOZOI
Normali: 7%
Anomalie della testa: 49%
Anomalie del tratto intermedio: 34%
Anomalie del flagello: 6%
Appendici citoplasmatiche: 4%
Spermatozoi mobili progressivi normoconformati: 0.64% x 10⁶ ca.
CONCLUSIONI: Fluidificazione incompleta Astenoteratozoospermia.
TEST DI CAPACITAZIONE
Tecnica impiegata 1°lavaggio gradienti 2°lavaggio
Medium impiegato sperm gradient sperm washing
PARAMETRI SEMINALI DOPO TRATTAMENTO
Volume: 0.5 ml
Concentrazione spz.: 9.24 x10⁶/ml
Numero totale spz.:4.62 x10⁶ ca.
motilità spz.mobili progressivi rapidi e lenti (tipo a+b) 65%
numero totale spz.mobili progressivi (tipo a+b) 3.0 x10⁶ ca.
La nostra ginecologa ci ha dato come unica soluzione la tecnica di procreazione assistita (fivet-icsi),mentre io mi chiedo se non sia possibile intraprendere altre strade come possibili cure o consulto andrologico.
In attesa di un Vostro parere a riguardo porgo ringraziamenti per l'attenzione e distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente per verificare se esistono le possibilità di una gravidanza naturale lei andrebbe visitato da un urologo in modo da verificare se esiste una causa a tale problema ed intervenire su di essa.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio sentitamente per il celere responso e mi scuso per le cifre poco chiare apparse a seguito dei valori ( ⁶ ) che sarebbero dovuti essere parametri elevati alla sesta. Ringrazio ancora. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

nell'attesa di una attenta e precisa valutazione con un andrologo, esperto in patologia della riproduzione umana, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Nell'attesa del consulto specialistico leggerò sicuramente l'articolo da Lei indicatomi. Ringrazio nuovamente per l'attenzione
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice ,

comunque , se lo desidera , ci tenga informati sugli eventuali e futuri sviluppi del vostro problema.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009

[#7] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno, dopo un'attento e scrupoloso colloquio seguito da una dettagliata visita ed ecografia, l'andrologo, specialista in urologia e andrologia a cui ci siamo rivolti ha riscontrato un Varicocele al secondo stadio. Il suo consiglio pertanto è stato quello di eseguire nuovamente uno spermiogramma, per confermare o smentire il precedente, a conferma del responso lui sarebbe dell'opinione di operare questo Varicocele, l'intervento è già in fase di prenotazione. Tirando le somme, secondo questo esperto, agendo in questo modo ci sono ottime probabilità di riuscire ad ottenere una gravidanza naturalmente. Attendendo Vostro prezioso parere in merito ringrazio per l'attenzione.
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

mi sembra che il suo andrologo sia ben orientato ed i consigli dati sono condivisibili, vita anche la vostra età "di coppia.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#9] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio per l'ormai consueta gentilezza con cui fornite preziose consulenze. Vi terrò aggiornati su eventuali risvolti spero positivi. Cordiali saluti
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

noi qua siamo ed attendiamo!

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#11] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Salve, in riferimento alla visita effettuata dallo specialista sopra descritta è stato prescritto in seguito, sempre dal medesimo, un'esame del sangue relativo all'FSH ed LH. Di seguito riporto gli esiti: FSH (metodo IFMA) 4,7 mUI/ml Valori di riferimento min. 2,0 max 20,0 LH (metodo IFMA) 5,3 mUI/ml Valori di riferimento min. 1,0 max 20,0. Secondo un Vostro prezioso parere, questi risultati sono da intendere come buoni? In caso contrario, é possibile considerare una terapia farmacologica? Ringrazio per l'attenzione
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

i valori dell'FSH e dell'LH da lei riferiti sono da considerarsi nella norma e generalmente non richiedono una terapia ormonale correttiva in tal senso.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#13] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la consueta velocità e gentilezza nel rispondere. Cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Salve, anche se a distanza di tempo dal nostro ultimo consulto, scrivo per aggiornarVi su gli ultimi risvolti della nostra ricerca di una gravidanza naturale che purtroppo si sta facendo aspettare da quasi 3anni. Dopo un primo consulto andrologico, abbiamo deciso di sentire un'ulteriore parere consultando un'atro specialista, che ha confermato la diagnosi di Varicocele al terzo stadio, di conseguenza l'intervento tramite scleroembolizzazione secondo Tauber; così seguendo i pareri concordanti mio marito a inizio mese si è sottoposto all'intervento, che ha avuto decorso regolare. Io invece, sotto consiglio ginecologico a fine novembre ho effettuato una isterosonosalpingografia, che ha evidenziato una buona quantità di aderenze all'interno delle tube, che sono state però rimosse anche se con non poca fatica dal pasaggio del liquido introdotto; risultato: la cavità uterina appare regolare, canale cervicale regolare, tube pervie bilateralmente con difficoltà. A questo punto le mie domande sarebbero due, e cioè, quanto tempo deve passare indicativamente prima che tutti e due possiamo considerarci, come dire..."funzionanti" dopo aver effettuato questi trattamenti? inoltre, è consigliabile anche a Vostro parere una cura di iniezioni a base di ormoni per diminuire i tempi dei risultati del Varicocele sul liquido seminale di mio marito, come consigliato in eventualità dal secondo andrologo consultato?
Grazie mille per l'attenzione.
Cordiali saluti

[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,

alla sua prima domanda è veramente impossibile rispondere senza avere visto niente in modo diretto.
Questa domanda deve sempre essere fatta in diretta ai vostri patologi della riproduzione umana.

Alla seconda questione da lei posta infine le dico che io sono sempre contrario a terapie che non hanno un presupposto "razionale" e per di più non hanno ancora ottenuto alcun riscontro clinico positivo.

Un cordiale saluto.
[#16] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per l'attenzione, seguirò il suo consiglio.
Cordiali saluti.
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque, se lo desidera, ci tenga sempre aggiornati!

Un cordiale saluto.