Utente 166XXX
Stamattina ho avuto un attacco di stanchezza improvvisa, potrebbe essere collegato all'assunzione mattutina del cymbalta (duloxetina). Ieri sera ho avuto una sessione di allenamento di pallacanestro e di sollevamento pesi abbastanza pesante, ma ho recuperato assumendo molto magnesio e facendo una ricca ma non pesante cena. Stamattina mi sono svgliato abbastanza riposato (cosa che mi capta da quando assumo di sera l'alprazolam che con me funziona parecchio), ho fatto una colazione piuttosto ricca. Sono uscito per lavorare (come postino) dopo un'oretta ho avuto il crollo, non avevo giramenti di testa (qindi presumo non sia la pressione bassa) ma una debolezza generale, facevo fatica a guidare per tornare a casa. Può essere che il cymbalta aggiunto agli sforzi fisici di ieri sera abbia provocato tutto ciò?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
in un consulto di luglio 2008 aveva posto più o meno lo stesso quesito (la differenza era che in quel periodo non riferiva assunzione di psicofarmaci) e le erano stati dati dei consigli (Dott. Ferrero Leone)
http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=40933

In merito alla domanda odierna (Psicofarmaci e stanchezza), consideri che la Duloxetina e le benzodiazepine (Alprazolam) sono dei farmaci (quale è il Suo dosaggio giornaliero ?) che da soli o ancor più se associati, determinano azione ‘sedativa’; la qual cosa può influenzare negativamente anche la capacità di guidare (“..facevo fatica a guidare per tornare a casa..”).
Le consiglio di riparlarne con Suo medico di fiducia che ben conosce i Suoi trascorsi clinici (motivazioni che l’hanno indotto alla prescrizione dei farmaci) e sicuramente la consiglierà al meglio.

Dott.ssa M.M.Morelli
[#2] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Entrambi i farmaci possono indurre sedazione all'inizio dell'assunzione. Se sono terapie stabili è improbabile.
Questo a meno che non siano intervenuti altri fattori che ne variano bruscamente il livello.
Perché assume "molto" magnesio ? Se no ne ha carenza non è comprensibile fino in fondo, cioè che perde con la sudorazione lo recupera idratandosi. I supplementi sono effettivamente indicati quando le perdite sono rapide per intenso allenamento, ma tenga presente che anche il magnesio tende ad avere una certa azione sedativa.