Utente 107XXX
Buongiorno.
Vorrei esporre il mio problema facendo prima una premessa; fino ad oggi non ho mai avuto problemi del tipo sessuale a parte un coito abbastanza precoce che mi accompagna da sempre.
In pratica avverto dolori al testicolo sx (il mio medico curante l'ha definito in zona inguinale, più precisamente la corona) durante l'eiaculazione, questo mi pare di ricordare, cominciai ad avvertirlo dal 26/12/08 dopo che ho ricevuto un colpo non voluto ai genitali. Il dolore in quel momento è stato intenso ma non mi sono preoccupato oltremodo perchè passato subito.
Dopo un mese il dolore persisteva ancora, così decisi di farmi visitare da un urologo il quale mi ha tastato senza riscontrare nulla di che. A seguito feci un ecografia ai testicoli sempre con risultati negativi (non vi erano ne infiammazioni ne niente). il dolore appare a ogni "schizzo"...scusate il termine, non mi veniva la parola, ma era meno intenso se rimango in piedi.
A oggi sono precisamente piu di 4 mesi passati ma il dolore permane.
Sono abbastanza preoccupato, cosa mi consigliate di fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
nulla di che vista la negatività di tutto quanto. A volte una contrattilità esagerata del muscolo cremastere che avvolge il funicolo spermatico può essere alla base del suo problema. Una rivalutazione andrologica potrebbe essere consigliata se il problema perdurasse.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
In effetti leggendo il suo commento, caro dottore, mi son scordato di aggiungere tra le varie cose; che il mio sacco scrotale è poco voluminoso e ciò causa il rientro dei testicoli nel corpo a ogni coito...

In ogni caso la ringrazzio per la tempetività della risposta.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Allora andrebbero fissati chirurgicamente se la risalita è importante se no generano dolori come i suoi. E' una ipotesi da valutare valutando direttamente il quadro, non via web sia chiaro.
[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Scusi l'insistenza dei miei dubbi, tenendo conto come da lei consigliato per una visita "fisica"; una risalita importante consiste in un rientro totale dei testicoli? Se è questa la causa del dolore non mi spiego il perchè non si fosse presentato prima...
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il testicolo mobile (come il suo) è congenito in genere, ma può anche presentarsi nel corso dell' età dopo un evento doloros: trauma (come il suo), punture di insetto ecc... .
[#6] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Tante volte, sopratutto in inverno, è la sacca scrotale (non molto ampia già di per sè) che restringendosi per colpa del freddo fà rientrare i testicoli, situazione non riscontrato durante il coito perchè rientrano solo i testicoli...e questo succede da sempre.

Mi stanno venendo dei dubbi sulla bontà della visita urologica ed ecografica che feci...si possono sbagliare gli esami? Quali altri esami potrei fare?

Grazie ancora
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a tale propisto le ho già risposto. se attualmente la risalita è importante e fastidosa va valutata dal vivo la possibilità di chirurgia di fissazione. Va fatta una visita e basta.
[#8] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Sono stato a una visita Urologica da lei consigliato ieri pomeriggio; e dopo una breve analisi (mi ha tastato i genitali ma questa volta sentivo dolori forti al testicolo sinistro in quanto secondo lui è quella la zona concernante e da lui ritenuto normale) con l'ecografia del febbraio 26 e i risultati negativi della precedente visita. L'urologo è giunto alla conclusione che il dolore è causato dall'ascesa dei testicoli nei momenti di coito.
Da notare comunque che nell'ultimo mese sentivo delle fitte (dolori di brevissima durata) al testicolo sinistro con il pene allo stato di "riposo" approsimativamente nell'ordine di 4-5 volte alla settimana e un strano effetto nella parte del basso ventre e tra l'ano e i genitali, lo feci notare al dottore che prontamente mi ha controllato la prostata (penso), ma sempre con risultato negativo.
Senza prescrivermi alcun medicinali ha comunque consigliato un esame Dopler o credo si chiamasse in questo modo senza impegno ne fretta perchè da lui ritenuto, il mio caso non è dei più urgenti ne gravi.

Ora le mie domande sono:

E' normale che per colpa dei testicoli ascensore io debba sopportare questi dolori per tutta la vita?

Presuponendo che fossi sempre stato fertile da ogni punto di vista, questi dolori possono causarmi l'infertilità?

Il dottore che mi ha visitato; senza nessuna pretesa nè certezza mi ha diagnosticato una ipotetica Varicocella. è grave?

I dolori, senza nessun intervento chirurgico possono svanire?

Da dove derivano questi dolori che 5 mesi fà non ne avvertivo alcunchè?

Ringrazzio per l'eventuale risposta
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Considerato chei mezzio a mia disposizone swono molto più limitati di chi l' ha visitata dal vivo, faccio copia incolla che faccio prima.
E' normale che per colpa dei testicoli ascensore io debba sopportare questi dolori per tutta la vita? ESISTE LA CHJIRURGIA DI FISSAZIONE:

Presuponendo che fossi sempre stato fertile da ogni punto di vista, questi dolori possono causarmi l'infertilità? FACCIA SPERMIOGRAMMA

Il dottore che mi ha visitato; senza nessuna pretesa nè certezza mi ha diagnosticato una ipotetica Varicocella. è grave? NO

I dolori, senza nessun intervento chirurgico possono svanire? NON SO NON L' HO VISITATAS

Da dove derivano questi dolori che 5 mesi fà non ne avvertivo alcunchè? GIA DETTO DAL COLLEGA A VOLTE I TESTICOLI MOBILI RIMANGONO SILENTI PER ANNI.