Utente 168XXX
Buon giorno, scrivo per un problema di mia mamma.
Allora partendo dal fatto che è affetta da cirrosi epatica ormai da molti anni, e quindi ha problemi/paura a prendere antibiotici, (inoltre pesa 115kg e fà fatica a deambulare)... il problema è questo:
Venerdì 14/7 le gambe, partendo dalla caviglia, hanno cominciato a diventare rosse, sono poi comparse il giorno dopo dei puntini rossi anche sulle braccia. Lunedì mattina l'abbiamo portata al pronto soccorso, vari esami, diagnosi: verosimile erisipela. edemi declivi in epatopatia nutrizionale.
prognosi: calciparina(che già faceva) da continuare; Agumentin 1 ore 8.00 1 ore 14.00x 10gg; Luvion 1 al gg (Prende già anche il Lasix, da mantenere); Nexium 1 ore 8.00 ...(Consultare il medico curante per approvazione medicinali)
Il medico il lunedì sera gli ha prescritto il Luvion, il Lansox (è al posto del Nexium????); la Rovamicina(è al posto dell'Agumentin???). Spugnature con amuchina sulle gambe.
Verso mercoledì sera hanno comincato a formarsi sul piede delle bolle, anche grosse (3cm diam), il giorno dopo erano più gonfie e contenenti liquido giollognolo, chiamato il medico diverse volte è passato giovedì sera verso le 20.00.
Gli ha fatto smettere la Rovamicina (aveva paura che le bolle potessero essere causate da quella, non sapeva che pesci prendere), le spugnature e ha prescritto una pomata all'ossido di zinco, e visita dermatologica urgente differita (entro 72 ore). Il venerdì mattina, l'appuntamento per la visita dermatologica ce l'hanno data per lunedì mattina.
Che fare nel frattempo??? Abbiamo cercato un'altro dermatologo.
Sabato mattina: Ha dato un'occhiata e gli ha detto che è un'eczema(poi c'è scritta un'altra parola imp....zzato gonale...), causato da non sà cosa.
Medicinali prescitti: Soluzione borica al 3% bendaggi 3 volte l giorno; Flantadin c. 30mg: 2 cp dopo colazione al mattino; Mepral 20mg 1 prima di coricarsi la sera (visto che avevamo già il Lansox ha detto di usare quello); Zitromax cp 2 conf 1g matt e sera per 3 giorni. Controllo lunedì sera.

Quello che chiedo è, può andar bene questa cura? non è pesante per una malata di fegato? (quali antibiotici sono meglio tollerati da un paziente affetto da cirrosi?)
lo Zitromax è antibiotico, scritto come l'ho scritto sopra, sembra che deve prenderne 2 pastiglie alle mattina e 2 alla sera??? lei ne ha presa 1 al mattino e 1 la sera.

Grazie per la risposta che vorrete darmi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Salve, avvelendoci della correttezza della diagnosi del collega " Eczema impetiginizzato" cioè con sovrainfezione batterica, sono d'accordo per la terapia anche se per lo Zitromax di norma la somministrazine è di una cp ( 500mg) al giorno per 3 gg. Da ricordare che la somministrazione del cortisone ( Flantadin C) non dovrà essere sospesa improvvisamente, ma scalando la posologia gradualmente e che il protettore gastrico ( Lansox) dovrà essere assunto per tutta la durata della terapia corticosteroidea. Nella lettera non specifica se la cirrosi è compensata o meno, sua madre viene seguita regolarmente da un epatologo? Con questi pochi dati a disposizione posso dirle che se la malattia è sotto controllo una breve terapia di questo tipo di norma non la pregiudica.
Cordiali saluti