Utente 718XXX
Gentili dott. di medicitalia, ho 22 anni... dieci giorni fa sono stato operato di varicocele di secondo grado. Mi sono operato di mercoledi mattina...il venerdi pomeriggio mentre dormivo profondamente in quanto era la prima volta che mi addormentavo dopo più di due giorni sveglio, ho avuto una polluzzione. Me ne sono accorto quando mi sono svegliato. In seguito ho avuto un'altra polluzzione dopo due notti sempre mentre dormivo.Preoccupato chiamai il medico che mi ha operato e mi disse di non preoccuparme in quanto era una cosa spontanea, avuta senza alcuno sforzo. Siccome sono utente di questo sito da tempo e ho riscontrato una grande professionalità da parte vostra, volevo un parere vostro, ossia se tali polluzzioni abbiamo compromesso qualcosa, oppure possono portare una recidiva del varicocele visto che l'operazione era stata fatta solo da pochi giorni. In attesa di una vostra risposta ringrazio tutto lo staff di mediciitalia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le sue polluzioni sono normali e non hanno compromesso nulla.
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
nessuna possibilità di recidiva di varicocele per le polluzioni. Stia tranquillo.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

è abbastanza normale che un giovane che non eiacula per alcuni giorni in seguito ad analisi, ricovero, intervento chirurgico, convalescenza...... possa avere delle polluzioni notturne che non possono in alcun modo avere conseguenze particolari sull'intervento subito
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
Cari dottori vi ringrazio per la vostra tempestiva risposta...ero solo un pò preoccupato ma ora gia mi sento più sereno...anche perchè ho avuto un'altra polluzione ieri notte.
Cmq volevo porvi un altrop quesito. Per quanto tempo non posso avere rapporti con la patner in seguito a questo tipo di operazione?
Per quanto tempo non devo fare sforzi eccessivi per non compromettere il buon esito dell'intervento subito?
Adesso vi porgo una domanda un pò anomala...la mia ragazza, con cui sono fidanzato da tre mesi, non ha avuto mai rapporti, allora mi chiedo quanto tempo dovrà passare dopo l'intervento prima che io possa affrontare questo tipo di rapporto? scusate quest'ultima domanda, ma sono un pò scrupoloso? grazie davvero per servizio che offrite!!!
TANTI CARI SALUTI
I migliori auguri per le feste di pasqua!
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
solo una sana e consapevole libidine salva i giovane dallo stress e dalla azione cattolica, canta Zucchero Fornaciari ed io dico a lei. E' ora di cominciare anche ora e senza pietà. Non chiedo scusi delle battute, ma è lunedì e se comincio la settimana mogio son dolori.
[#6] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
Caro dott. Cavallini...prprio perchè sn una ragazzo molto attivo e in me c'è una forte libidine, arrivo a porre le domande riportate nel testo precedente.
Sono preoccupato che dei rapporti precoci possono influire sul buon esito della guarigione! Quindi lei mi rassicura che non può succedere nulla...?
Mi scusi se insisto con queste domande, ma per questa operazione ero e sono ansioso perchè in la cosa più importante per me è formare una mia famiglia e avere dei figli soprattutto, che credo sia la cosa più bella al mondo!
Grazie per la vostra disponibilità!
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Vada tranquillo. Le mie erano battute scherzose. Dopo dieci gg. non comporomette nulla.
[#8] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
Caro dott. Cavallini...sabato sera ho cercato e avuto un rapporto con la mia ragazza; era la sua prima volta come già descritto nelle e-mail precednti. Ho sentito un pò di dolore, ma penso sia normale in questo caso.
Nelle precednti e-mail ho chiesto se le polluzioni potessero compromettere la guarigione dall'intervento di varicocele, adesso le porgo un'altra domanda: ieri sera con la mia ragazza ho avuto un rapporto incompleto ( ossia senza la fuoriuscita di sperma)voluto, in quanto eravamo privi di preacuzioni; un rapporto incompleto, con il ritorno di sperma verso i testicoli ( non so come esprimermi in termici medici) può causare qualcosa nelle mie condizioni post intevernto?
Inoltre soffro, in periodi di lunga astinenza di eiaculazione precoce,ossia mi senti di eiaculare al solo contatto con una donna, al solo bacio. Dopo 4/5 giorni dall'operazione ho avuto un bacio prolungato con la mia ragazza,in questo caso ho avuto quella sensazione descritta sopra ed inoltre subito si è alzata l'asta.
L'eiaculazione precoce può essere un problema nel post intervento?
Le chiedo adesso un'altra cosa: sopra il testicolo sx (oggetto dell'intevrnto) ho notato un piccolo gonfiore che nei giorni scorsi non notavo: possono errere quelle vene tagaliate nell'intevento di varicocele in cui non circola sangue, ho un nuovo reflusso di sangue, e quindi una recidiva di varicocele a cosi breve distanza dall'intervento?
Mi perdoni per il linguaggio poco appropriato, ma non studio medicina.
Grazie per la sua disponibilità nel rispondere alle mie domande!
Tanti cari saluti
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Dal punto di vista sessuale va tutto bene. E' comunque sempre necessario un ecodoppler scrotale di controllo a 6 mesi da intervento per eventuali (rare) recidive. Per cui non si ambicchi il cervello e stai tranquillo.
[#10] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio dott. Cavallini per la sua celere risposta!
Mi può rispondere con più precisione alle domande fatte nella precedente e-mail...( quella sul rapporto incompleto, ecc.) mi scusi se insisto ma sono ansioso! Forse mi preoccupo molto! Ma sono fatto così purtroppo!
Attendo una sua risposta! Grazie!
[#11] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
Dott. Cavllini Mi scusi ancora, ho un'altra domanda: siccome ho a breve degli esami universitari: può compromettere qualcosa se stò troppe ore seduto a studiare.
Di solito quando stò troppe ore seduto a studiare notò un riscaldamento dello scroto!
Grazie ancora!
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cosa vuole che le risponda di più: nessun problema in ogni caso per il sesso. Per tutti e due i post.
[#13] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dott. Cavallini...Buona serata