Utente 108XXX
Salve.
Sono un ragazzo di 18 anni sessualmente attivo e da circa due mesi ho notato una piccola macchiolina bianca (simile ad un afta per intendersi) alla base del glande e, se all'inizio non mi sono curato molto del problema, ora inizio ad essere abbastanza preoccupato. Vi ingrazio per il consulto.
Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta .

A questo punto consulti il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo problema , potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
è utle una valutazione specialistica, in primis dermatologica.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
oltre alla difficoltà di "visualizzare" la lesione per via telematica (macchia? vescicola?erosione?), in questi casi vi è la necessità di eseguire la visita per formulare una ipotesi che non sia di fantasia.
Provveda quanto prima.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Si tratta di una vescicola, una bolla. E' in rilievo e molto lentamente mi pare che si espanda.
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
le bolle per definizione contegono liquido e tendono ad evolvere ,invece la torpidità con la quale descrive l'andamento della lesione pongono un grosso punto interrogativo sulla reale morfologia.
Deve fare la visita, è necessario.
Cordialità
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non perda ulteriore tempo e si affidi al Venereologo per la diagnosi corretta in virtù di quello che può sottendere molte situazioni dissimili

cari saluti