Utente 108XXX
Ho 42 anni e da poco più di 1 mese ho notato che i miei denti stanno cambiando colore, o almeno spero che si tratti solo di questo.
Il colore grigio madreperlato si sta manifestando soprattutto sugli incisivi superiori, iniziando dal margine e risalendo gradualmente verso le gengive. Non capisco se si tratta solo di una colorazione o di una trasparenza e quindi di un temibile infragilimento.
A tutto ciò si aggiunge una sensazione di irritazione generale delle gengive nell’arcata dentaria superiore ed una dolenzia alla stessa arcata. Relativamente all’ipotesi di bruxismo altri odontoiatri non hanno rilevato segni di sfregamento pur non potendo escludere fenomeni di serramento, tuttavia non hanno saputo indicare una causa dell’alterazione visibile.
Preciso che, dal punto di vista ematochimico, ho solo una lieve carenza di ferro. Come informazione accessoria aggiungo che ho avuto 2 gravidanze di cui la seconda poco più di 4 anni fa, e prima di ora non avevo mai avuto questi disturbi.
Quale può essere la causa di tutto ciò?
In quali conseguenze posso incorrere?
Quali i possibili rimedi?

Grazie di quanto potrete indicarmi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Logli
20% attività
4% attualità
0% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
In concomitanza a questo cambiamento di colore ha assunto dei farmaci o altre sostanze ? Ha fatto uso prolungato di collutori? di alimenti coloranti?

Fuma? Spazzola correttamente i denti tre volte al giorno subito dopo i pasti usando una metodica corretta?
quando si spazzola i denti preme troppo e quindi si danneggia le mucose irritandole? (nel tentativo di schiarire i denti).
Si ricordi che se le setole del suo spazzolino si piegano in meno di un mese vuol dire che preme troppo e si può danneggiare le mucose!!

Può anche darsi che il suo colore sia sempre stato quello e che solo nell'ultimo mese lei ne ha preso coscienza (magari prima non ci aveva mai fatto caso,comunque è solo una ipotesi).

Ne parli col suo dentista (quello che l'ha in cura da più tempo) che può ricordare se effettivamente ci sono stati dei cambiamenti in tal senso e si lasci consigliare da lui.
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dr Logli,
la ringrazio di aver considerato il mio caso. Sperando che possa darmi utili indicazioni, rispondo in sequenza alle sue domande.
1. non ho assunto farmaci in concomitanza con il cambio di colore,
2. uso il colluttorio Meridol un paio di volte a settimana, già da molto tempo,
3. non ho assunto alimenti coloranti (anzi faccio molto attenzione ad alimenti ed all'igiene dentaria da diversi anni),
4. spazzolo correttamente e con cura i denti 3 volte al giorno,
5. non fumo e non ho mai fumato,
6. uso lo spazzolino Meridol setole morbide.

L'effetto "similtrasparenza" è iniziato circa un mese fa, dal bordo degli incisivi superiori, ed è andato salendo verso la gengiva oltre a comparire su altri denti.


Ho appena eseguito un Rx ortopanoramica e domani avrei il referto.

La ringrazio per quanto potrà dirmi.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Logli
20% attività
4% attualità
0% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Le conviene andare dal suo Dentista di fiducia portando con se la radiografia. Le farà una anamnesi più approfondita e cosa più importante avrà modo di vederla e di valutare con i propri occhi.

La saluto cordialmente
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Colgo l'occasione per consigliarLe l'utilizzo di uno spazzolino a setole medie e non morbide, poi di farsi controllare la vitalità dei denti in questione, il colore grigio da lei descritto mi lascia perplesso...