Utente 851XXX
Gentile dottore, vorrei sapere quali sono i sintomi premestruali che compaiono prima dell'arrivo delle mestruazioni, e quali sono le cause i ritardo che non fanno arrivare il ciclo, naturalmente oltre la causa della gravidanza. Lo domando perchè un pò di tempo fa ho avuto dei rapporti protetti per metà, cioè solo al momento dell'eiaculazione, e adesso ho un riardo di 8 giorni. Grazie dell'eventuale risposta,buona giornata

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signorina
perdoni la domanda ma ha eseguito quanto consigliatole dal collega nel precedente consulto di febbraio effettuato da uno "specialista" ?
(GENT.MA UTENTE, VISTO CHE HA INIZIATO AD AVERE RAPPORTI, MI SENTO DI CONSIGLIARLE UNA VISITA GINECOLOGICA PER VALUTARE IL PROBLEMA DELL'IRREGOLARITA'MESTRUALE E POTRA' ANCHE CHIEDERE INFORMAZIONI IN MERITO AL VACCINO PER IL PAPILLOMA VIRUS (HPV)).

Se non segue i consigli è difficile poterle rispondere !

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 851XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore, purtroppo non ho ancora seguito il consiglio avuto precedentemente poichè essendo ancora minorenne non ho la possibilità di andare fuori paese per fare una visita, ed è per questo che mi sono affidata a lei, per avere una risposta alle mie domande. Se non può rispondermi perchè come ha detto lei è difficie farlo visto che non ho seguito i consigli, la prego di rispondere almeno alla mia domanda riguardo quali sono i sintomi premestruali, cosa che penso sia comune a tutte le donne. La ringrazio sempre per l'eventuale risposta.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signorina
i sintomi premestruali variano da soggetto a soggetto, ma possono essere caratterizzati spesso da alcuni dei seguenti : facile irascibilità, calo del desiderio sessuale, dolori muscolari diffusi, facile affaticamento, dolori addominali localizzati nei quadranti inferiori, turgore mammario, cefalea, variazioni dell'alvo.
Squilibri ormonali ed eventuali periodi di stress possono alterare la normale comparsa del ciclo tuttavia la invito a indirizzare questa sua richiesta nell'area di specialità ginecologica, dove potrà richiedere ed ottenere maggiori delucidazioni.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 851XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille della sua risposta, le auguro una buona serata