Utente 108XXX
Salve,
ho 25 anni e mi sono sempre accorto che nel mio pene,quando faccio uscire il glande,la pelle ritorna a chiuderlo tutto,coprendolo totalmente,sia a riposo che in erezione.
premetto che durante i rapporti avverto un pò di fastidio,ed ogni tanto mi si arrossa e mi brucia la pelle della punta...
circa 2 settimane fà sono andato da un urologo e mi ha detto che ho un esubero prepuziale ed il frenulo corto,consigliandomi di fare la circoncisione.
Sinceramente sono un pò in ansia perchè non ho mai fatto un intervento in vita mia,e poi volevo chiedere: come avviene l'intervento?e la perdita di sensibilià sarà notevole? ci saranno disagi? ed il pene varierà la sua forma?
scusate per le troppe domande...e grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

la circoncisine è un intervento ben codificato che di norma non dà esito a sorprese spiacevoli.
Per dettagli in merito alla circoncisione può leggere l’approfondimento del Dott Maio dal titolo “Fimosi: che cos'è e come si cura”, al link http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220 di questo sito.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente, l'intervento è molto banale in genere avviene in anestesia locale, non si hanno cambiamenti di forma e di sensibilità
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
faccio copia incolla che faccio prima:
come avviene l'intervento? Da chiedere alk chirurgo che la operaerà in linea di massima La mettono su lettino, anestesia locale, sedazione (optional), incisione ed aqsportazione del prepuzio esuberante, plastica di allungamento del frenulo (si taglia per traverso e si ricoce per il lungo), sutura.

e la perdita di sensibilià sarà notevole?
Garantisce miglior controllo eiaculatorio

ci saranno disagi? Fa parte del consenso informato all' intervento che devono averle fatto leggere e firmare.

ed il pene varierà la sua forma? No.
[#4] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio per la velocità delle vostre risposte...
ho dimnticato a dirvi che ieri sono andato per la seconda volta dall'urologo,e sicuramente dopo pasqua farò l'intervento...
vi terrò aggiornati della situazione non appena avrò notizie circa il ricovero...
Grazie e buon fine settimana..
[#5] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Cari Dottori,volevo fare un'altra domanda....
ho letto molti post che riguarda la circoncisione,e tutti scrivono che con la circoncisione cambia qualcosa.
io non capisco bene a che cosa si riferiscono, i pro dell'intervento li ho capiti, mentre i contro quali sono?
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
I contro: che non accettano l' apsetto estetico, e questo è l' unico contro serio.
[#7] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
capisco.... me lo chiedo perchè tutti scrivono che il pene perde la sensibilità, che dopo l'intervento ci sono problemi ecc ecc.
quindi mi è venuto il dubbio...
per quanto riguarda la risposta,l'aspetto estetico perchè resterà scoperto?
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
esiste una modesta diminuzizone dellla sensibilità tattile. ceh aumenta il controllo eiaculatorio, per cui nessuno se ne è lamentato almeno nei 4 lavori scientifici conparsi su letteratura internazionale dal 2004 ad oggi. Il resto son baggianate. Se rimarrà scoperto deve chiederlo al suo andrologo che la quantità di prepuzio da asportare si calibra in base alla entità della fimosi ed alle consizioni cutanee.
[#9] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il fatto che il suo glande debba abituarsi a non avere più la "copertura" della cute del prepuzio induce le cellule della mucosa ad andare incontro ad una modesta trasformazione, cheratinizzazione, che le rende capaci di sopportare meglio gli stimoli esterni, l'aria, la temperatura, i toccamenti come le altre cellule del rivestimento cutaneo del corpo.
Che questo si possa tradurre in un miglioramento dei tempi eiaculatori, questo assolutamente non si può dire. Le cause della eiaculazione "precoce" non dipendono dalla sensibilità della mucosa del glande
Affronti sereno l'intervento proposto e non si ponga eccessivi quesiti !
cari saluti
[#10] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
vi ringrazio infinitamente per il vostro supporto!
vi terrò informati sull'andamento della cosa...
grazie sempre e....
Buona giornata
[#11] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Buona sera,
volevo sapere,in che cosa consiste la cheratinizzazione?
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La cheratinina è la sostanza che forma i calli e deiva dalla trasformazione delle cellule della pelle in uno strato più o meno spesso di materiale protettivo, il suo glande non formerà caslli, ma subirà un processo per cui soi coproiirà di sostanza cheratina, che lo pèrotegge.
[#13] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
ok,grazie...