Utente 108XXX
salve sono un ragazzo di 22 anni di Roma. ultimamente (ormai da 5 mesi) mi sono comparse delle macchie sul corpo che tendono a desquamarsi. sono andato da molti dermatologi i quali hanno dato 2 versioni la prima si parlava di psoriasi mentre una seconda e poi confermata da tutti gli altri colleghi dermatologhi si trattava di pitiriasi lichenoide.

ho fatto un primo esame istologico a novembre (ma secondo vari dermatologi non era molto chiaro) in quanto dava vari risultati di patologie. quindi sono andato a recuperare il vetrino per farlo nuovamente analizzare in un altro centro e la seconda analisi era proiettata verso una pitiriasi lichenoide sub acuta.

da novembre ad oggi:
tutto è inizizato con un bruciore sulla lingua la qule aveva assunto un aspetto simile ad una carta geografica. poi l'insirgenza di macchie sul corpo.
le macchie sul corpo sono iniziate prima nelle parti intime e sulle breaccia.... poi sul tronco.... poi sulle gambe ed in fine in faccia. le quali sono molto visibili.
ho messo moltissimi tipi di creme su tutto il corpo molte delle quali a base ci cortisone
ho fatto più cicli di antibiotio
ho fatto varie analisi del sangue tutte nella norma tranne quella dell'ebv che era positivo
oggi:
ho il corpo con moltissime macchie che non hanno un bell'aspetto (soprattutto sul viso) la mattina mi sveglio con una patina bianca sulla lingua e molte volte ho degli abbassamenti di voce (non so se la cose puo essere collegata)
le macchie sul copro non mi danno prurito.

le volevo chiedere se mi consiglia di effettuare delle analisi più specifiche per qualche malattia? quli?
io per adesso ho fatto:
il tampone gola e lingua
analisi per il fegato
analisi delle urine,
analisi EBV..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

esiste per i casi dermatologici più impegnativi il ricorso ad approfondimenti diagnostici clinici e strumentali specifici ed appropriati: se ritiene di dover ancora completare questo percorso, l'unica strada utile da produrre è quella di determinarsi con lo specialista Dermatologo a lei più confacente avendo l'accortezza di portare con sé tutte le cose che ha fin'ora effettuato.

carissimi saluti

[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Io ho chiesto più volte ai medici(istituto dermatologico) di effettuare delle analisi più precise per toglierci tutti i dubbi ma mi dicono no! ed il mio medico di base non sa cosa dirmi.
oggi sono andato nuovamente dal dermatologo il quale mi ha detto di terminare l'antibiotico eritrocina1000mg( mancano altri 7 giorni circa per terminare i 20) e poi di iniziare ad assumere altri farmaci (lansoprazolo 15mge deltacortene 25 mg per altri 15 giorni)
io a questo punto non sono convinto che la mia patologia sia pitiriasi lichenoide visto che sono ormai passati 5 mesi. io credo di aver contratto qualche malattia più grave di questa.
Ora che iniziano le belle giornate è molto più difficile mascherare la cosa visto che inizia a far caldo e non posso vestirmi ancora con maglioni.
sono stato visitato all'IDI ( da molti medici)e al Umberto 1°
-lei cosa mi consiglia?
-mi dice se possono esserci nessi con qualche altra malattia?
- che cura potrei svolgere per annientare questa
pitiriasi lichenoide se è lei la causa di tutto?

la ringrazio molto per la tempestiva risposta.
[#3] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
nessuno mi risponde?
aiuto!!
le macchie continuano ad uscire nonostante l'assunzion di tutti questi farmaci e la lingua è veramente inguardabile
[#4] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
oggi ho ritirato le analisi dell ebv ed a distanza di sei mesi sono ancora positive come mai?

c'è qualche nesso con qualche altra malattia?