Utente 745XXX
Salve,
mi avvalgo dell'utile servizio che offrite per porre una domanda, avendo abbastanza confusione in merito.
Esistono dei rischi specifici di infezione da HIV o da altri virus nel caso ci si punga con un ago?
Ieri, camminando per strada, mi è successo di raccogliere da terra una spilla abbandonata e di metterla in tasca. Dopo una ventina di minuti circa mettendo la mano in tasca mi sono punta accidentalmente con questa ed è uscita qualche goccia di sangue. Non ho avuto la possibilità di disinfettare il taglietto perchè mi trovavo fuori casa, ho solo asciugato il sangue della ferita con un fazzoletto di carta.
Ora mi chiedo, mi dovrei preoccupare? credo che il virus dell'Hiv (quello che temo di più) all'aria aperta duri non più di una ventina di minuti...esagero o la prudenza non è mai troppa? Penso che dovrei essere stata colta da una sfortuna assurda per aver raccolto una spilla infettata dal virus poco tempo prima...
Solo Lei, Dottore, può chiarire i miei dubbi...
La ringrazio anticipatamente e attendo fiduciosa una Sua risposta.
Distinti Saluti
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente un rischio con la modalità occorsa è estremamente remoto, anche perchè la spilla di norma non è destinata a pratiche iniettive ed inoltre non è costituita da ago cavo. Non potendo comunque escludere a priori nessun rischio ed essendo la nostra una medicina della cautela totale la invito a rivolgersi ad una sede ambulatoriale di medicina pubblica o di malattie infettive presso la sua città e seguire le indicazioni che le daranno.