Utente 108XXX
Salve,
ho letto un po di discussioni riguardo il mio quesito, ho trovato casi simili, ma non troppo. Quindi chiedo la vostra attenzione.
Sono un ragazzo di 24 anni, la mia questione è questa: il pene mi si è iniziato ad incurvarsi verso destra dall'età di 16-17 anni circa. Sostanzialmente mi sono accorto che, quando sono seduto con il pene in erezione, se lo appoggio alla pancia, la curvatura che esso presenta coincide con la curva che la pancia disegna con coscia (zona dell'inguine). Mi ricorco che per i primi anni della pubertà, tra gli 11 e i 16 anni, il pene presentava un'erezione diritta o leggermente curvata verso l'alto, mentre ora presenta una decisa curvatura verso destra, per spiegarmi, curvo come una banana all'incirca.
Inoltre ricordo che, sempre attorno ai 15 16 anni, quando ero seduto mi capitava, per esempio a scuola, di avere delle erezioni "fisiologiche", cioè anche in situazioni non eccitanti avevo delle erezioni, le quali non erano libere di fare il loro corso, ma essendo seduto ed indossando dei jeans, il pene era schiacciato nella zona dell'inguine, o meglio, seguiva la direzione che le mutande (slip classico) permettevano. Preciso che in queste erezioni io avvertivo che il pene sforzava contro i jeans.
Aggiungo che nei rapporti non mi da fastidio, penso che dovrei provare con il pene diritto per sapere se così mi da fastidio; ed inoltre non ho idea se mio padre o mio fratello presentino lo stesso sintomo.
Dunque sperando di essermi riuscito a spiegare, le mie domande sono queste:
A cosa è dovuta la curvatura del pene? ci sono dei rimedi chirurgici e non per raddrizzare la curva che presenta il pene? se si, quali? merita una visita da uno specialista?

Ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

In attesa di risposta porgo, Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il pene non modifica il proprio asse per un
semplice posizionamento dello stesso,eretto od in stato di riposo,nei pantaloni (chiedere agli Scozzesi).Ritengo che,alla luce delle informazioni già da Lei "mutuate" dal web,a questo punto,una visita presso un esperto andrologo sia ineludibile,corredata da autofotografia in erezione.
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Salve dott. Pierluigi Izzo,

la ringrazio moltissimo per aver prestatomi la sua attenzione e accetterò il suo consiglio. Se posso le volevo chiedere ancora un piccolo chiarimento, ovvero se Lei dice che la cuasa della curvatura del pene nn è dovuta a perticolari costrizioni di posizione del pene, allora le chiedo:
- a cos'è dovuta la curvatura del pene?
- come si spiega la precisa somiglianza tra la curvatura del pene e quella della posizione "costrittrice"?

Ancora grazie a Lei dott. e allo staf di quasto sito. Ho trovo il sito molto utile e nn pensavo che ci fosse una così pronta risposta.
Nuovamente in attesa della sua risposta, o di altri medici, porgo Distinti Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la curvatura,credo,sia da considerarsi primitiva,cioe' da sempre presente ma,in presenza di dubbi,solo un esperto andrologo puo' dirimere gli stessi.
Ci aggiorni,se ritiene.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oltre alle corrette indicazioni datele dal collega Izzo,
come spesso ripeto da questo sito, vista la sua "giovane" età, approfitti comunque di questo "problema ", per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia e si faccia valutare in diretta.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente ,alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com