Utente 915XXX
Buon giorno,
sono un soggetto ansioso e da un pò di giorni sento che a riposo il mio battito è più accelerato. Normalmente ho 70/75 battiti al min. ma in certi momenti ( sempre a riposo ) i miei battiti vanno a 85/90 la respirazione rimane normale. Ho notato che questo aumento di battiti mi rimangono anche dopo diversi min. che ho fatto qualche sforzo o 2/3 file di scale.
Ci sono momenti che avverto qualche fitta alla parte sx del torce e senso di oppressione. Ho fatto due mesi fa ECG ECO e Holter 24h perchè accusavo frequenti extrasistoli ma è tutto nella norma.
Vorrei sapere se l'aumento dei battiti cardiaci e di queste fitte sono pericolosi e se 90/100 battiti indicano una tachicardia da far nuovi accertamenti. Ho 35 anni e non faccio sport ( anche percè dopo una corsa blanda fatta al mattino il mio battito è rimasto sempre un pò accelerato).
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'incremento dei suoi battiti rientra nel limite fisiologico di aumento della frequenza cardiaca che si deve attendere dopo debole sforzo fisico. Non vedo nulla di patologico da dover giustificare ulteriori accertamenti. Stia tranquilla.
Saluti