Utente 108XXX
Mio papà,61 anni, è stato sottoposto il 20 gennaio 2009 a gastrectomia totale per adenocarcinoma infiltrante. L'intervento è ben riuscito. L'equipe chirurgica ha consultato l'equipe oncologica per decidere una eventuale terapia.
Ha effettuato la pet e gli esami dei marcatori tumorali CEA e 19.9 che sono risultati molto alti, più alti di prima che si sottoponesse all'intervento.
La Pet non ha evidenziato metastasi (solo due cisti sul fegato che sono state analizzate dal chirurgo il giorno dell'intervento).
Volevo sapere quale potrebbe essere il motivo di questi risultati così alti dei marcatori.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Più alti di quanto rispetto a prima ?

So tratta comunque di marcatori che possono aumentare i loro valori anche per cause non tumorali.

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39170
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Prima dell'intervento aveva 50 (>37) mentre adesso ha 298...
Volevo capire se è una cosa che può dipendere dal'intervento e in questo caso che tipo di iter bisognerebbe seguire.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Vanno interpretati dall'oncologo nel contesto del quadro clinico-strumentale.

Si affidi a lui per il monitoraggio.