Utente 109XXX
Ho 30 anni, non mi ero posto il problema prima perchè pensavo fosse normale:
ho il glande ricoperto completamente dal prepuzio sia a riposo che in erezione, riesco a liberarlo facilmente con le dita e resta sotto il bordo inferiore del glande fino alla fine del rapporto sessuale ed anche dopo: quando torna a riposo devo tirare a forza (è molto elastico) per ricoprirlo e siccome il glande non è lubrificato -il liquido seminale resta nel profilattico- fa un po male.
Inoltre ho sempre avuto una certa ipersensibilità che non mi ha mai fatto apprezzare troppo la fellatio e manipolazioni del glande. Mi ricordo che da ragazzino invece non riuscivo a scoprire del tutto il glande.
Non ho assolutamente nessun dolore scoperchiandolo, ne stringe troppo alla base o problemi del genere.
Mi faro consigliare un andrologo ma vorrei anche i vostri pareri.
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
SE NON HA GROSSI PROBLEMI L'INTERVENTO PUò ESSERE EVITATO è NECESSARIO COMUNQUE CHE SI FACCIA VALUTARE DALL'ANDROLOGO, IL QUALE, PRENDENDO VISIONE DELLA SITUAZIONE, POTRà DARLE IL CONSIGLIO PIù GIUSTO.

CORDIALI SALUTI
[#2] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Occorre una visione diretta della zona per poter valutare la necessità di un eventuale intervento.
Cordiali saluti
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it