Utente 108XXX
gentili medici mio padre di 70 anni prende da alcuni anni la ticlopidina poichè qualche anno fa gli avevano trovato una vena tortuosa nel collo .Ne prende una al giorno ma qualche giorno fa è successo che senza nessuna causa si è ritrovato con una mano molto gonfia e nera(come se avesse un ematoma interno).Mi chiedo, può essere stata la pastiglia a diluire troppo il sangue e se è cosi'è meglio sospendere l'uso della pastiglia ? Vi ringrazio moltissimo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
La somministrazione di antiaggreganti non provoca "diluizione del sangue" ma espone, anche se in misura limitata, alla possibilità di ecchimosi o sanguinamenti senza causa apparente o a seguito di traumi minimi.
In ogni caso i sintomi riferiti vanno sottoposti alla valutazione del Medico Curante anche per stabilire con certezza la natura della manifestazione e la correlazione con la terapia in corso, nonché la necessità di controlli ematochimici e la opportunità del prosieguo del trattamento.
[#2] dopo  
Prof. Marco Sammarco
24% attività
0% attualità
0% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,

La ticlopidina è un farmaco antiaggregante che rende per cosi dire piu fluido il sangue, e la dose terapeutica raccomandata è di 500 mg/die, vale a dire due compresse al di. L'indicazione all'uso di questo farmaco è data dalla presenza di malattia aterosclerotica con lesioni che determinano alterazioni del flusso del sangue
( emodinamicamente attive).
Ora nel caso del suo genitore, per prima cosa siamo al di sotto di una dose terapeutica consigliata, e quindi improbabile che il farmaco sia la prima o sola causa di questo ematoma della mano. Resta però ancora da dire se siano stati fatti dei controlli dell'emocromo che sono vivamente consigliati ed opportuni durante l'uso di questo tipo di farmaci. Possiamo per sempio trovarci difronte a quadri ematologici misconosciuti come causa di questo evento, ma un farmaco che uso quotidianamente forse da piu di quindici anni, sottodosato, mi sembra improbabile possa essere la causa prima o la sola causa dell'evento occorso.

Cordiali saluti