Utente 171XXX
buongiorno,tre giorni fa ho avuto un rapporto protetto in parte.In vagina era protetto mentre per via orale no.Tornato a casa ho notato delle piccole macchie rosse del diametro di meno di un 1mm l'una sul glande?cosa puo essere?se risciacquo con acqua e bicarbonato e applico pasta di bebe a base di ossido di zinco peggioro la situazione??vi prego gentilmente di rispondermi al piu presto...tra una settimana parto e non so come comportarmi..posso avere rapporti sessuali?trasmetto ciò che ho sul glande anche alla partner ma soprattutto cosa non devo fare?
Grato di una vostra risposta immediata ringrazio anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
cerchi di tranquillizzarsi; le macchie rosse da lei descritte e soprattutto il tempo di insorgenza (qualche ora?) dal rapporto "non protetto" (non esistono difatti i rapporti protetti a metà..) inverosimilmente può relazionarci con qualcosa di meramente infettivo.
piuttosto è più facile che la sua sia stata una situazione antecendente (micotica, batterica, infiammatoria ?) che si è esacerbata, ovvero messa in evidenza dopo il rapporto sessuale che costituisce pur sempre un "traumatismo".

Il consiglio unico è quello di rivolgersi ad un dermatologo, anche nella sua zona di villeggiatura, per chiarire il problema.

Cari Saluti.
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereolgo, Roma
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio per la risposta immediata.,solo che andrò in villeggiatura all'estero e mi diventa difficile trovare un dermatologo.Noto che questi piccoli puntini rossi diventano piu di rilievo nel momento che risciacquo il glande,quando è asciutto e ricoperto dalla pelle sono molto meno visibili.La prego Dottore mi dica che se risciacquo con bicarbonato e poi applico creme all'ossido di zinco non combino un disastro??o devo usare acqua borica??La prego mi dia una risposta...Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vittorio Crobeddu
24% attività
0% attualità
8% socialità
NOCI (BA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
acqua borica al 3% e pasta all'ossido di zinco vanno bene!!se non migliora in una settimana rivolgiti ad un dermatologo.Saluti
[#4] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2006
ok..usero acqua borica e ossido di zinco...solo che non so come devono essere applicate.es(riempo il bidet d'acqua fresca aggiungo acqua borica(ma quanta?) e risciacquo e dopo applico una noce di pasta all'ossido sul glande?e poi risciacquo con infasil??).Comunque non mi devo preoccupare se avro altri rapporti sessuali?il rapporto orale posso averlo senza preservativo?Grazie ancora per la vostra tempestiva risposta
[#5] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2006
mi scuso per il continuo mio pressare...ma proprio oggi nel primo pomeriggio non saro davanti al pc è ho bisogno di sapere l'applicazione di acqua borica e dell'ossido di zinco in che modo devono essere applicate.Grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Vittorio Crobeddu
24% attività
0% attualità
8% socialità
NOCI (BA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
riempi un bicchiere con l'acqua borica al 3% e mettici il pene dentro x un minuto,asciga bene e mettici un velo di pasta all'ossido di zinco,per 2 volte al giorno,fino al miglioramento.Saluti