Utente 109XXX
Buongiorno,
ho 25 anni e all'incirca dall'età di 16/17 anni presento un anormale rigonfiamento localizzato nella zona dei capezzoli;
informato il medico di base mi ha consigliato più e più volte di stare tranquillo in quanto il problema era sicuramente causato dalla "crescita";
Dopo qualche anno però il problema non ha accennato a diminuire e quindi mi sono sottoposto ad una visita chirurgica. Il chirurgo mi ha fatto eseguire una ecografia mammaria e del cavo ascellare dalla quale risultava tutto nella norma, solo un piccolo accumulo di tessuto adiposo.
Ritornando dal chirurgo sono stato inforato di avere una adipomastia o ginecomastia falsa che quindi non interessava le ghiandole mammarie quindi nulla di grave. Ho avvertito il chirurgo del fatto che da parecchio tempo al gonfiore si aggiungevano anche sensazioni dolorose al tatto e non. La risposta? tutto nella norma....
Il problema sta prendendo una brutta piega, sono ormai quasi sempre mentalmente turbato da questo mio difetto.... E in secondo luogo non posso sottovalutare l'aspetto doloroso in caso di urti ecc...
Penso sia sottointeso che non sono soddisfatto del trattamento ricevuto e a dirla tutta ciò a aggravato ancora di più il lato "psicologico" di questo mio problema;
Inoltre e per peggiorare il tutto, consultando le tariffe sui vari siti internet posso dire di non essere assolutamente in grado di affrontare economicamente un eventuale intervento se non coperto dal SSN.
Vorrei, se possibile, un consiglio su cosa fare e a chi rivolgermi (abito nei pressi di Alesasndria).
Mi scuso per la poca cura nella forma della descrizione; mi risulta molto difficile scrivere queste cose, figuriamoci parlarne.
Ringrazio in anticipo per l'attenzione.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il suo medico di base potrà senz' altro indirizzarla al meglio per un chirurgo plastico convenzionato con SSN.
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Ritengo utile che lei si rechi all'ambulatorio di chirurgia generale dell'ospedale di alessandria dove potrà essere adeguatamente inquadrato e nel caso serva potrà anche essere trattato-