Utente 422XXX
Buonasera, oggi mi sono sottoposta alla prima seduta di laser per eliminare dei fastidiosi peli neri sul mento.
La prossima seduta sarà tra un mese.
Sto anche applicando la crema Vaniqa due volte al giorno.
Volevo sapere se durante questo mese quando cresceranno i peli, se potrò usare la ceretta o non devo toccarli per niente.
Inoltre farò una pausa di due mesi durante l'estate (così mi ha consigliato il medico) e aspettare quando non sarò più abbronzata per effettuare una nuova seduta. Questo può influire negativamente sull'effetto della terapia? Mi ha detto di no e che basterà la crema Vaniqa ma volevo una conferma da altri esperti.
Grazie in anticipo per le risposte.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Mi sembra che le indicazioni tratte dal suo Dermatologo, a prescidenre dall'utilizzo di prodotti specifici che non possiamo mai commentare dalla sede telematica (vi preghiamo quindi di non apporre mai il nome commerciale dei prodotti) superino le indicazioni telematiche producibili per soli scopi orientativi.

Si affidi qindi al solo Dermatologo per il proseguio della sua situazione.

cari saluti

[#2] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
solitamente la ceretta può essere eseguita nel lasso di tempo fra due sedute ma è importantissimo non eseguire cerette o altri metodi epilatori almeno 10 giorni prima della seduta successiva.
la pausa estiva non influirà sul risultato finale della terapia. ritengo opportuno sottolineare che esistono vari tipi di laser per l'epilazione e che ciascuno necessita un protocollo diverso e personalizzato.
Io impiego il laser NeodimioYag e la mia esperienza si rivolge esclusivamente a questo tipo di laser epilatorio.
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per le risposte, siete molti gentili.

Ora sono alla seconda seduta di laser. Non vi so dire che laser è stato usato e forse questo vi impedirà di darmi una risposta, però è normale che i peli ricrescano subito dopo? Cioè dopo 2-3 giorni? E che non siano nè più chiari o più sottili?
In genere da quale seduta si può notare almeno un minimo di cambiamento? Non ho fretta però non vorrei buttare i miei soldi.
E inoltre, c'è la possibilità che questa cura non abbia effetto pur non avendo esami ormonali sballati ed ecografia transvaginale senza anomalie?

Grazie ancora, cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
dovrebbe conoscere il tipo di laser impiegato, per sua informazione. In ogni caso è normale che i peli continuino a crescere durante le prime sedute, poichè gli effetti di indebolimento si riscontrano solo dopo un congruo e variabile numero di sedute.
I laser per epilazione di più recente introduzione e più efficaci sono il NeodimioYag e l'alessandrite, oltre al classico diodo ed alla luce pulsata.
saluti
[#5] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta..
Dopo la seconda seduta non ho avuto miglioramenti (e sto anche mettendo la crema indicata sopra), anzi dopo soli due giorni dal laser i peli già ricrescevano nella stessa quantità e spessore.
Proprio oggi ho chiesto al medico e mi ha detto che non è normale che non abbia avuto nemmeno un miglioramento, e che proverà a fare due sedute ravvicinate di 15 giorni.

Secondo Voi perchè non ho avuto nessunissimo miglioramento?

L'ecografia delle ovaie non ha riscontrato nulla, e gli esami ormonali sono i seguenti:

Emocromo nei parametri.
Piastrine 11,40 fl
Glucosio 87 mg/dl
Estradiolo 34,0 pg/ml
Cortisolo 17,3 mcg/dl
Prolattina 29 ng/ml
Progesterone 1,00 ng/ml

Gli esami li ho effettuati al secondo giorno del ciclo.
La prolattina leggermente alta mi ha detto sempre il medico che non è niente di che.

Dovrei fare altri esami? Cosa posso fare? E' possibile ci siano casi in cui non si riesca a risolvere questo problema? Che, sinceramente, è un pò pesante a livello psicologico.

Cordiali saluti.