Utente 109XXX
Salve. Ho 31 anni e ho preso la decisione di smettere di fumare (5-10 sigarette al giorno) e di bere (bevo comunque poco), ho almeno di diminuire il più possibile tali abitudini. In contemporanea ho cominciato a fare footing, e qui viene la mia domanda: so di non essere allenato e quindi può essere normale, ma già dopo pochi minuti di corsa il battito cardiaco mi aumenta notevolmente e, soprattutto, sento un forte dolore fisico al cuore e forti capogiri! Poi, a riposo, mantengo comunque un battito di circa 90 al minuto. E' normale tutto ciò? Oppure per sicurezza è bene che faccia qualche controllo cardiologico? Mi consigliate l'acquisto di un cardiofrequenzimetro per lo sport? Grazie in anticipo, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i suoi sintomi possono essere certamente fenomeni correlabili ad uno scarso o comunque lento adattamento cardiaco allo sforzo fisico, ma tuttavia anche se giovane, visto che ha deciso di iniziare una attività sportiva alquanto impegnativa per il sistema cardiovascolare è comunque consigliabile praticare un test da sforzo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio dottore per il consiglio, farò quanto prima il test e nel frattempo cercherò di non forzare troppo la corsa!
Mi premeva farle sapere che sono donatore e quindi gli esami del sangue e la pressione al mattino sono nella norma.
Distinti saluti