Utente 173XXX
buomgiorno,
volevo delle informazioni riguardo ad un disturbo di cui soffro dall'età di 15/16 anni le mie adorate extrasistole... naturalmente ho fatto tutti i controlli del caso e mi è sempre stato detto che il mio cuore è sanissimo,ma è pure vero che quando ho fatto elettrocardiogramma, o Holter il problema si è presentato in maniera molto lieve ed è durato veramente poco ora ho 45 anni, e il disturbo è decisamente aumentato per frequenza, intensità e durata, tanto che a volte mi sembra di vedere tutto nero, questa sensazione per fortuna dura poco, ma poi ho forti vertigini che invece durano a volte tutto il giorno.
devo iniziare a preoccuparmi? a volte questo fenomeno si presenta anche quando sono distesa a letto su un fianco per cui spesso sono costretta a cambiare posizione.
Grazie per l'attenzione
Alba

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
ultimi controlli?
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2006
Buongiorno grazie per aver risposto :
gli ultimi controlli risalgono ad almeno un paio d'anni fa (privatamente), ma noi sul lavoro abbiamo le visite aziendali che vengono fatte annualmente e anche questo staff medico ha riscontrato questa extra-sistole ma la situazione è peggiorata, ho parlato con il mio medico curante che mi ha prescritto una nuova visita cardiologica che dovrò fare a metà settembre.
Perchè lei mi chiede se ho fatto altri controlli? devo preoccuparmi?
grazie Alba
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
non ho detto altri controlli, ma ultimi controlli...nel senso che volevo sapere quali esami ha eseguito negli ultimi tempi. Non ha nulla di cui preoccuparsi...
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2006
buongiorno e ancora grazie per la risposta, come già detto nella precedente e-mail avrò una visita cardiologica a metà settembre, le farò sapere qual'è il risultato, nel frattempo per dovere di cronoca, sembra che il fenomeno sia in diminuzione in maniera del tutto spontanea, nel senso che prima vi era una frequenza giornaliera di questo disturbo, ora invece, sembra tornato nella "mia normalità", quindi è diventato sopportabile. le farò comunque sapere.
grazie ancora Alba
[#5] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2006
buongiorno,
ho fatto la mia visita cardiologica nei giorni scorsi,come mi aspettavo non ne è uscito nulla: in quel momento il mio cuore funzionava perfettamente e io lo sentivo. il dottore mi ha proposto, ma non consigliato, di "fare" l'Holter pur sapendo perfettamente che se il fenomeno non si verifica nell'arco delle 24/48 ore che tengo l'apparato difficilmente si arriva ad una soluzione: quindi abbiamo optato per non far nulla.
le dirò che non sono rimasta molto soddisfatta della cosa perchè , mi chiedo, se questo disturbo mi viene mentre guido, forte tanto da vedere tutto nero e con forti vertigini.... cosa faccio?
mi chiedo è il caso fare altri esami magari del sangue? tiroide e non so che altro... ultimi controlli effettuati forse 2/3 anni fa....
grazie alba