Utente 109XXX
Gent.mi Dottori
ho effettuato un esame dello sperma perchè mia moglie ed io siamo in cerca di un bimbo. Mi sono stati richiesti una spermocoltura con ABG e un esame completo dello sperma con spermiocitogramma.
I risultati sono i seguenti:
Spermiocoltura germi comuni: positiva
Tipo di esame: colturale
Microrganismo escherichia coli (esccol)
Antibiotics esccol (0)
Amikacina
Amoxicillina/A.Clav.
Ampicillina
Aztreonam
Cefotaxime
Ceftazidine
Cefalotina
Ciprofloxacina
Fosfomicina
Gentamicina
Imipenem
Acido Nalidixico
Nitrofurantoina
Norfloxacina
Piperacillina
Ticarcillina/A.Clav.
Tobramicina
Trimetoprim/sulfam.
hanno tutti una S che indica Sensibile

Spermiogramma sec. WHO
FASE PREANALITICA
Giorni di astinenza: 4
Raccolta: Interna
Contenitore: Idoneo
VALUTAZIONE MACROSCOPICA
Volume: 2.0
pH: 7.2
Aspetto: Torbido biancastro
Viscosità: Normale
Fluidificazione: Completa
VALUTAZIONE MICROSCOPICA COMPONENTE GAMETICA
Num. spermatozoi/ml: 6
Num. spermatozoi/tot: 12.0
Note: conta con camera di Makler
MOTILITà SPERMATOZOI
Dopo ore 2
Linearità veloce (a)%: 25
Linearità lenta (b)%: 5
Non lineare o discinetica (c)%: 10
Agitatoria in situ (d)%: 5
Immobili %: 55
Dopo ore 4
Linearità veloce (a)%: 15
Linearità lenta (b)%: 10
Non lineare o discinetica (c)%: 10
Agitatoria in situ (d)%: 5
Immobili %: 60
Dopo ore 8
Linearità veloce (a)%: 5
Linearità lenta (b)%: 10
Non lineare o discinetica (c)%: 5
Agitatoria in situ (d)%: 10
Immobili %: 70
V.n. secondo WHO: (a)>25%, (a+b)>50%
Morfologia spermatozoi
Forme tipiche: 51%
Forme atipiche: 49%
Valutazione microscopica componente non spermatica: Alcuni leucociti

Mi scuso per l'immensità della lettera, ma non sapendo quali dati siano più significativi e importanti di altri li ho riportati tutti. Mia moglie aveva una cervicite che è stata curata (si spera) con Vidermina ovuli e lavande di fitostimoline.
Chiedo ancora perdono per la lungaggine e chiedo un Vostro parere riguardo la nostra situazione, in attesa di vedere il nostro ginecologo/andrologo.
Grazie ancora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
-spermiocoltura: l'Escherichia Coli può essere anche un contaminante; è importante vedere la carica batterica.
-Lo spermiogramma documenta ridotta concentrazione e motilità ("oligoastenospermia").
Il suo Andrologo le darà le indicazioni più appropriate in base anche agli elementi che a noi mancano (visita, eccetera).
Ci faccia sapere l'esito della visita.
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio infinitamente per la prontissima risposta.
Non mancherò di informarLa quanto prima (abbiamo un appuntamento per martedì prossimo).
Grazie ancora e buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

un problema di infertilità di coppia, oltre all'esame dell liquido seminale, è legato a diversi ed molteplici fattori.

A questo punto, oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Pescatori che mi ha preceduto, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo dott. Beretta,
ho letto con interesse l'articolo della dott.ssa Chelo e devo dire che sono rimasto un po' sconcertato dalla bassissima percentuale di possibilità di concepimento in una coppia con regolari rapporti (20% per ogni mese e ancora meno dopo il primo anno). Io e mia moglie abbiamo iniziato a cercare un bimbo circa un anno fa e negli ultimi 6-7 mesi ci siamo concentrati nei giorni del ciclo mestruale ritenuti più fertili (mia moglie ha sempre avuto un ciclo abbastanza regolare di 27-28 gg, anche se abbiamo notato che proprio negli ultimi mesi si è accorciato (26 gg). Siamo entrambi non fumatori e non abbiamo particolari problemi di peso, nè in eccesso nè in difetto. Io ho 35 anni e mia moglie 32. Abbiamo davvero così poche chances?
Grazie e a presto.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

questi sono le informazioni che abbiamo , tenga presente che queste chances diminuiscono ancora dopo i 35 anni.

Questi dati più problematici può sempre vederli in un altro articolo, pubblicato sempre dalla collega Chelo sul nostro sito, all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=70621

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com