Utente 109XXX
Gentilissimo Dottore, sono un uomo di 61 anni e da qualche tempo avverto delle extrasistoli già diagnosticate da un ECG ed un Holter come extrasistoli sovraventricolari.
Ho stomaco ad uncino ed una piccola ernia iatale.
In concomitanza alle fastidiose extrasistole, avverto una sensazione di peso sullo stomaco (come se fosse pieno di aria) accompagnato da frequenti eruttazioni.Quali sono i pericoli e cosa fare?
Grazie per la cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, per una corretta ed esauriente risposta sarebbe necessario che lei ci inviasse il risultato degli esami sostenuti. In genere le extrasistoli sono secondarie all'ernia jatale, soprattutto se quest'ultima si associa ad un reflusso gastro-esofageo e/o ad uno stato infiammatorio della mucosa esofagea e/o gastrica. In genere la cura dei problemi gastrici, quando efficace, è in grado di ridurre anche la sintomatologia cardiaca.
Sta già effettuando una terapia?
Attendiamo notizie, saluti.