Utente 109XXX
Salve dottore,parlo riguardo mia madre.Mia madre nel 1999 gli hanno diagnosticato un tumore al colon,ma visto che la malattia era circoscritta solo in un tratto viene operata e di seguito sottoposta a chemioterapia per sicurezza,i medici molto sicuri dicono che il pericolo sia scampato.Dopo circa tre anni in una tac gli viene trovato un altro tumore ma questa volta al polmone metastasi della prima malattia,anche qui'grazie a Dio viene operata in labaroscopia e gli asportano tutto il tessuto polmonare malato decorso normale con chemioterapia,anche qui' i medici molto bravi devo dire dicono che tutto sia andato per il meglio,fino ad oggi dove in una tac al torace viene evidenziato un linfonodo di 13 mm in sede paraortica,cosa bisogna fare cè da allarmarsi o puo'essere anche qualcosa collegato alla calcificazione che gli si è formata?
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

un linfonodo di 13 mm non può essere ritenuto sicuramente patologico. Io direi di approfondire con un esame PET.

Un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it