Utente 109XXX
Buongiorno a tutti,avrei bisogno di un chiarimento.Allora io fumo abitualmente circa sei-sette sigarette al giorno,se sono in compagnia magari qualcuna in più ma non succede cosi' spesso.Mi domandavo: dovendo fare delle normali analisi del sangue di routine,ci potrebbero essere dei valori alterati a causa del fumo?Se si,quali e in che modo più o meno? Grazie per l'attenzione!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Si' alcune, ma non facciamo enciclopedismo, lei dica che analisi le hanno chiesto e io le dico quanto pesa poi il fumo nella loro interpretazione.

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la tempestività!Devo ancora andare dal medico a farle prescrivere,comunque analisi perfettamente di routine,Emocromo(linfociti,globuli,ecc)colesterolo,glucosio,creatinina,ferro..e magari un esame delle urine.Qualcosa potrebbe essere alterato?
[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Quando il polmone respira male per colpa del catrame, l'organismo crede di essere in alta montagna e per compensare manda su l'ematocrito.

A vent'anni e' un po' prestino, ma insistendo col tabagismo, prima o poi accadra'.




[#4] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio,ho capito il concetto.Quindi per il momento i valori dovrebbero essere inalterati secondo lei?Ho pensato anche che non sono una grande fumatrice..
[#5] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
No, oggettivamente non e' una gran fumatrice.

per questo io dico che se sono esami fiscali per essere assunti in polizia o nella forestale o simili, allora lei fa anche bene a informarsi in anticipo, altrimenti e' meglio fare gli esami prima e discuterne poi.


[#6] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
No,niente di tutto ciò,era solo un'informazione di cui avevo bisogno da tempo.Oltretutto fare gli esami del sangue è una cosa che detesto.La ringrazio per la disponibilità!