Utente 868XXX
Gentili dottori,
ho da qualche tempo delle chiazze giallognole sulle palpebre. So che si tratta di xantelasmi. Ho avuto l'anno scorso il colesterolo alto, ora è normale. Vorrei sapere se con l' abbassamento del colesterolo anche le antiestetiche macchie spariranno. Grazie.
[#1] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Caro Signore

Sono delle lesioni dermiche molto frequentemente associate a dislipidemie.
Al loro esordio si presentano come piccole macchie di color giallo camoscio; poi con il tempo le dimensioni aumentano.
La forma più comune é lo xantelasma palpebrarum che, come suggerisce il nome, si manifesta sulla zona delle palpebre o dell’angolatura naso-labiale.
Purtroppo non basta il semplice abbassamento del colesterolo per farle sparire, però mantenere il colesterolo nella norma ne previene la formazione.
Gli xantelasmi possono essere rimossi con varie terapie: dalle tinture con l’acido tricloroacetico all’intervento chirurgico tradizionale, dalla crioterapia con azoto liquido all’ablazione con l’elettrobisturi.
La terapia elettiva per gli xantelasmi,secondo la mia esperienza, é senza dubbio, il laser ad anidride carbonica pulsato.

Cordialmente