Utente 863XXX
Gentili dottori, ho 25 anni, sono alla 28ma settimana di gravidanza (prima gravidanza). Ho scoperto solo il mese scorso con un ecocardio un difetto inteatriale di tipo ostium secundum. Mi e' stato detto che non dovrebbe creare problemi alla mia gravidanza. Il feto sta bene, e non ha nessuna cardiopatia. Io sto generalmente bene, a parte qualche affaticamento, con vista che si appanna e pressione molto bassa. Faccio un'ecocardio al mese e non prendo niente. Dovendo partorire a Roma, (tutti mi consigliano con cesario !!!) con un difetto simile, qualcuno puo' consigliarmi una struttura adeguata ? Piu' in particolare vorrei sapere se devo necessariamente partorire in una struttura che abbia una rianimazione, una neonatologia e una buona cardio-chirurgia. Dopo il parto dovrei fare l'intervento per chiudere il difetto: posso aspettare di completare l'allattamento ? Vi sono infinitamente grata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
la presenza di difetto interatriale tipo ostium secundum che non abbia ripercussioni emodinamiche (sovraccarico delle sezioni cardiache destre), non impone particolari precauzioni al momento del parto.
Per quanto riguarda la successiva chiusura del difetto interatriale, dipende dalla grandezza del difetto stesso e dalle condizioni cardiache: non è infatti sempre necessaria la chiusura di una comunicazione interatriale e, comunque, può eventualmente essere programmata dopo l'allattamento, sempre effettuando periodici controlli cardiologici.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 863XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la tempestiva risposta. Tuttavia se qualcuno potesse indicarmi una struttura adeguata al mio caso dove poter partorire ( se con rianimazione o meno), a Roma, sarei molto grata.
[#3] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Non essendo di Roma, non conosco nello specifico le strutture sanitarie ginecologiche. Spero che le possa essere d'aiuto il seguente link:
http://www.vitadidonna.it/sanitapubblica_000053.html