Utente 706XXX
Buonasera,

questa sera mi è stata diagnosticata un'ernia inguinale dx, già abbastanza evidente con un piccolo rigonfiamento all'altezza del pube.
Al momento non è dolente, però il medico ha detto di procedere con l'iter appena possibile.
Vorrei chiedere, cortesemente:

1. nell'attesa del ricovero, a cosa bisogna stare attenti per evitare intervento d'urgenza ?
2. dopo quanto tempo indicativamente potrò ritornare alla vita quotidiana normale (ufficio - auto) ?
3. sono in provincia di Milano (Melzo). Potete consigliarmi un medico chirurgo a cui rivolgermi per la visita, ed un eventuale centro medico convenzionato per l'intervento ?

Ringrazio molto per l'attenzione e professionalità

Saverio Latte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Rispondo in ordine ai suoi tre quesiti:
1- puo' svolgere qualsiasi tipo di attivita'purchè non avverta dolore in corrispondenza dell' ernia
2- in genere in media 10-15 giorni
3- puo' rivolgersi a qualsiasi reparto di chirurgia generale

Auguri!