Utente 109XXX
Salve a tutti!Ho un problema,ho chiesto vari pareri ma sono tutti discordanti volevo chiedere:ma gli spermatozoi una volta che l'uomo li espelle durante l'eiaculazione quanto vivono a contatto con aria e/o tessuti?perchè in base a questo potro' levarmi un dubbio importante che ho a proposito di rapporti(pero' non completi cioè senza penetrazione) che ho avuto ieri.Ringrazio chi mi risponderà!
[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
All'aria aperta seccano in un'ora, intrappolati nel plasma seminale che coagula rapidamente.

All'umido, deposti nella vagina o risaliti piu' su, sopravvivono alcune ore, che pero' diventano un paio di giorni se c'e' il muco periovulatorio. In questo caso vanno a bersaglio.



[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Quindi prima che sia trascorsa più o meno un'ora gli spermatozoi sono ancora attivi?Le espongo il mio dubbio:dopo una precedente eiaculazione del ragazzo(dopo circa 15 minuti) ci sono stati contatti tra i nostri genitali.NON penetrazione pero'.C'è da dire che dopo l'eiaculazione il suo pene è venuto a contatto con il tessuto dello slip.Solo in seguito c'è stato il contatto tra i nostri genitali.Dunque avevo il dubbio circa una possibile gravidanza.Puo' darmi qualche chiarimento in merito?Ringrazio e saluto.
[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Mi pare che la quantita' di plasma seminale eventualmente scambiato a seguito del contatto sarebbe irrisoria e insufficiente. Poi dipende anche da che periodo del ciclo era.


[#4] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Capisco.Il ciclo dovrebbe arrivarmi tra circa 14 giorni.E' rilevante secondo Lei?
[#5] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Mi scuso per il disturbo,Dottor Bianchi,ha detto che dipende anche dal periodo del ciclo in cui ero..diciamo che al momento del fatto(19 aprile)avrei dovuto avere il ciclo dopo 15 giorni.Quindi adesso dovrebbero arrivarmi tra circa 12 giorni.Lei crede che fossi nel periodo in cui è più rischiosa una gravidanza?????mi è venuto questo dubbio.La ringrazio.
[#6] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Si', teoricamente lei era in piena ovulazione, ma resta il fatto che il seme era poco e seccato.

Dicevo che "bisognava vedere a che gg. del ciclo era" perche' lei si preoccupava, poi magari era appena mestruata, quindi sulla carta non era nemmeno fertile.

Lei e' effettivamente nel periodo fertile, le probabilita' qui restano sempre trascurabili, pero' in futuro nella settimana periovulatoria e' piu' prudente se ... "fa la brava".




[#7] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Capisco Dottore.Lei crede che io possa stare tranquilla?perchè conoscendomi passero' le prossime due settimane nell'ansia più totale!