Utente 110XXX
Salve,
ho una paura che mi ossessione ormai da qualche mese. Credo anche io che sia puramente una mia fissazione mentale, ma soffro di forte ipocondria e una risposta mi aiuterebbe molto.
Qualche mese fa, in un bagno pubblico, facendo i miei bisogni sono venuta a contatto per sbaglio sulla vagina con l'acqua della toilette.
Considerando la probabilità che la donna entrara prima di me fosse sieropositiva, è probabile che io abbia contratto l'HIV?
Quanto sopravvive il virus nell'acqua?
Non ho mai avuto febbre da allora, ma ho avuto alcuni sintomi tra cui afte in bocca, eczema atopico e dolori muscolari alle gambe.
Premetto che sono celiaca e la celiachia può causare afte in bocca e assumo la pillola anticoncenzionale che, a detta del foglio illustrativo, può appunto causare sfoghi sulla pelle e dolori muscolari.
Devo preoccuparmi o è solo una mia fissazione?
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
La modalità descritta non espone a rischio HIV.
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio infinitamente.