Utente 194XXX
Buongiorno,
ho 29 anni e sto tenendo sotto controllo un varicocele di 1 grado al testicolo sinistro che ho scoperto 6 anni fa, il quale mi è stato consigliato di non operare.
Negli ultimi 3 mesi con la mia patner sto provando ad avere un figlio, e non
avendo ottenuto dei risultati ho deciso di sottopormi ad uno spermiogramma e ad un successivo eco-doppler.
I risultati dello spermiogramma sono stati i seguenti:

QUANTITA' ml 9,0
PH 7,8
VISCOSITA' normale
FLUIDIFICAZIONE avvenuta

N SI SPERMATOZOI mil. 32
N TOTALE mil. 288

AGGLUTAZIONE SPEC. assente
AGGLUTAZIONE ASPEC. assente

FORMA NORMALI 32%
FORMA ALTERATE 68%*

ANOMALIE TESTA 40%*
ANOMALIE INTERMEDIE 20%*
ANOMALIE CODA 10%*
RESIDUI CITOPLASMATICI 30%

MOVIMENTI PROG. RAPIDI 30%
MOVIMENTI PROG. LENTI 20%
MOVIMENTI NON PROGR. 20%
ELEMENTI IMMOBILI 30%

VALUTAZIONE MOBILITA PROGR. 50%*
VITALITA' 72%*

ESAME CITOLOGICO
Presenza di elementi immaturi della linea spermatogenetica, presenza di numerosi leucociti.

I valori su cui ho messo l'asteristo sono nel foglio consegnato dall'istituto segnalati come fuori norma.
Visto che l'eco-dopler lo farò tra 20 giorni e poi andrò da un andrologo volevo
chiedervi se la mancata gravidanza della mia compagna può dipendere dalla qualità del mio sperma.
E se in caso i valori che sono fuori norma se possono essere influenzati dalla
presenza del varicocele.
Grazie in anticipo, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lo spermiogramma è regolare, quegli asterischi sembrano frutto della fantasia di un biologo. Se quel varicoceleè di I grado ecodoppler, non lo tenga sotto controllo, non ha alcun significato clinico, nè tanto meno si operi. Inoltre bisogna aspettare almeno un anno di tentativi andati a vuoto prima di dichiarae la coppia infertile. A meno che la signora non abbia più di 35 anni nel qual caso bastano 6 mesi. Ma da lei non si evince alcun fattore maschile di infertilità. Tenga inoltre presente che il 15% delle coppie senza figli ha esami normali. Per cui aspetti almeno 9 mesi o 3 mesi prima di lambiccarsi il cervello.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Cavallini che mi ha preceduto, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#3] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2006
Grazie mille per le risposte.
In ogni caso andrò a fare l'ecodoppler prenotato tra
15 giorni e continuerò i rapporti non protetti, sperando vadano a buon fine.
Grazie ancora
Buona giornata e buon lavoro
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sui suoi futuri passi per capire la sua attuale situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#5] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2006
Salve,

allora ieri ho eseguito l’eco doppler, il medico che me lo ha fatto mi ha detto che ho un
varicocele di grado 4.
Sostiene (senza nemmeno guardarli) che gli esami svolti nel 2001 e nel 2004 sono errati, perché non posso avere avuto un varicocele di grado 1 cinque anni fa e adesso di grado 4.
Mi ha anche detto che facilmente lo spermiogramma è errato in quanto un varicocele di 4
grado da sicuramente problemi al mio sperma.
Ora non so che “pesci pigliare”, con tutti gli esami pensavo di andare a fare una fisita da
un andrologo, abitando a prato da poco volevo chiedere se qui o a Firenze mi potevate aiutare consigliandomi qualcuno.
In seguito vi posto le risposte dei miei esami:

13/11/2001

RILIEVI DIGNOSTICI:
Di regolare volume,morfologia e ecostruttura i didimi di ambo i lati.
Come a norma testa, il corpo e la coda dell’epididimo, bilateralmente.
Non versamenti a destra, lieve idromele a sinistra.
Da tale lato dilatazione delle vene del plesso pampiniforme senza reflussi reno gonadici ricercati con manovra di Valasavia.
CONCLUSIONI:
Varicocele di grado A a sinistra.


10/11/2004
Regolare il corpo testis bilateralmente.
Modesto idromele sinistro.
Da segnalare accentuazione vascolare a sinistra.
Alla manovra di Valsavia modesta insufficienza venosa.
Quadro compatibile con varicocele di I grado.

14/05/2009
DIDIMI: sinistro 13,5 cc destro 12 cc
Bilateralemente sostanzialmente ecostruttura omogenea e normoecogena ma con lieve prevalenza dell’ipoecogeniticità a destra.

VAGINALI:
bilateralmente falda liquida rappresentata in quantità regolare.

EPIDIDIMI:
Bilateralmente ecostruttura omogenea e normoecogena privi di segni ostruttivi o flogistici,presenza in posizione cefalica sinistra di idatide del Morgagni peduncolata associata a spot iperrecoici (esiti flogistici?)

DEFERENTI PROSSIMALI:
bilateralmente ecostruttura omogenea e normoecogena privi di segni ostruttivi

FUNICOLI SPERMATICI:
Presenza al funicolo sinistro di ectasie venose dimostrabili fino al polo inferiore del didimo a-p 2,5 mm
Assenza al funicolo destro di ectasie venose.

COLORDOPPLER FUNICOLI SPERMATICI:
Sinistro: presenza di reflusso ematico che si manifesta basalmente e che si incrementa durante la manovra di Valsavia, dimostrabile fino al polo inferiore del didimo.
Destro: assenza di reflusso ematico

CONCLUSIONI: presenza di varicocele sinistro di grado 4.


[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

per dirimere in diretta il suo problema via tutte le indecisioni!

Per la scelta dell'andrologo chieda un consiglio al suo attuale medico di fiducia, anche il nostro sito la può orientare ed eventualmente può consultare pure il sito ufficiale della SIA (www.andrologiaitaliana.it).

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
vista la progressione del varicocele, gambe in spalla e vada da collega esperto.
[#8] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2006
Ho effettuato la visita specialistica, l'andrologo mi
dice che la gravidanza per la mia compagna con il mio
liquido seminale può arrivare perchè non presenta anomalie, però mi ha consigliato di operare, dipende da me se lo voglio fare subito per togliermi ogni problema o
se voglio continuare a provare con la gravidanza e in caso operare più in la.
Lui mi ha parlato che la scleroterapia restrograda è quella che lui effettua e mi consiglia, essendo meno
invasiva, con un decorso post-operatorio quasi nullo e
con una bassissima probabilità di recidive.
Volevo gentilemente sapere il vostro sapere.
Grazie, cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
scusi la battuta che l' amico collega Beretta non passerà sicuramente dicemdomi che sono il solito ecc... . La chirurgia è come la donna ognuno sta bene con la sua. Per cui se il collega si trava bene così avanti così. Corrette le indicazioni poste. Difficile far meglio, è ben seguito.
[#10] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Caro Lettore,
il varicocele e' la prima causa di infertilita' maschile e dopo l'intervento c'e' mediamente un 35-40%di possibilita' di un buon recupero seminale.E' pur vero che tanta gente con varicocele concepisce naturalmente.Come indicato dal collega Cavallini si parla di infertilita' di coppia se non avviene il concepimento dopo almeno un anno di rapporti mirati ed a Lei sono solo tre mesi;presumo che l'eta' della partner sia giovane e dunque si puo' aspettare qualche mese controllando lo spermiogramma.Di contro l'evoluzione del varicocele induce a pensare ad un peggioramento futuro del quadro seminale per cui personalmente aspetterei alcuni mesi e poi,in mancanza di gravidanza, farei l'intervento .