Utente 110XXX
Salve, è da un anno che soffro di acne. Ho fatto l'ecografia e risulta l'ovaio in "leggero aspetto" policistico. Ho preso la Diane per 9 mesi ma dopo 3 mesi di stacco è ritornato l'acne. In realtà la dermatologa mi aveva prescitto la Yasmine dopo i 3 mesi per tenere sotto controllo la sotuzione ma in realtà mi sa che ha accellerato il processo di regressione. Comunque adesso ho ripreso la Diane anche se penso passerà qualche mese prima di vedere risultati. Mi chiedo.. potrò mai guarire?il dott. mi disse che la mia situazione era tutt'altro che critica, delle ovaie!ma la mia povera pelle!tutti i valori erano comunque ottimi! inoltre...qualche tempo fa ho dovuto ricorrere alla pillola del giorno dopo...piu di una volta nella mia vita purtroppo, a distanza di un anno. Può avere influito sull'insorgenza del problema?perchè"adesso"so che è una bomba per le ovaie...Grazie per il vostro consulto,
attendo vostre notizie,
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Massimiliano Siddi
24% attività
0% attualità
8% socialità
OLBIA (SS)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Gentilissima Utente, il problema da Lei descritto (associazione tra ovaio policistico ed Acne) è un'evento patologico molto comune in dermatologia; in merito alla possibilità di un peggioramento o aggravamento delle impurità del viso o delle lesioni dopo l'assunzione della cosiddetta pillola del giorno dopo,posso dirle che in rari casi può verificarsi ed associarsi anche un minimo irsutismo (aumento lieve della peluria del viso), così come indicato negli effetti collaterali del foglietto illustrativo. Si tratta di effetti generalmente rari, transitori e pian piano reversibili sotto la guida del Suo dermatologo di fiducia. Pertanto il consiglio che le posso dare è quello di eseguire una visita dermatologica e discuterne con lo specialista che le potrà indicare una terapia appropriata e darle utili consigli per poter risolvere questo problema.
Saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
gentile paziente,
Il collega che ha risposto prima di me ha detto cose molto giuste e condivisibili.
Io aggiungerei ciò che sempre dico anche da questo portale ogni vlota che parlo dio acne, cioè che è una patologia che va curata a 4 mani, dal dermatologo e dal ginecologo. Il dermatologo per la parte esterna (e le garantisco che ora come ora c'è una messe di opportunità terapeutiche) ed il ginecologo per l'aspetto ormonale, perchè la stragrande maggioranza delle acni, a tutte le età ( e con buona pace di chiunque), riconosce una causa ormonale. Inoltre a Palermo c'è un'ottima scuola di ginecologia endocrinologica, quindi approfitti dell'opportunità data dalla sua situazione geografica. Il dermatologo di sua fiducia, poi, gestirà la situazione cutanea sono sicuro con frofessionalit e soddisfazione da parte sua. Ma lasci fare il ginecologo al ginecologo ed il dermatologo al dermatologo. La tuttologia mi è indigesta e non f l'interesse del paziente.
Un grosso augurio

Mocci
[#3] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Gentili specialisti,
grazie mille intanto per la vostra gentile e completa risposta.
In realtà non ho mai fatto una vera e propria visita e consulto dal ginecologo dopo aver riscontrato il problema dell'acne. Ho fatto solo l'ecografia e i vari esami del sangue e ormonali e poi ho continuato ad andare solo dal dermatologo. Le parlavo della pillola del giorno dopo anche perchè prima di aver avuto questo problema e prima di aver assunto l'ennesima pillola, la mia pelle stava benissimo. Ora a 24 anni risento dei problemi che non ho avuto nell'adoloscenza! a livello topico la dermatologa non mi consigliato un granchè...un detergente per il viso, una crema che non mi da tanti risultati e nient'altro. Al momento sto prendendo Diane, che comunque non mi ha dato effetti collaterali rilevanti.
Mi sapreste dire dopo quanto tempo piu o meno fa effetto la pillola?Io sono alla fine del secondo ciclo.
è vero che devo proteggere la pelle totalmente dal sole per evitare macchie? e inoltre, è veramente necessaria una sospensione di minimo 3 mesi dopo parecchi mesi di assunzione di Diane?
Grazie ancora per la gentile attenzione.
Cordiali saluti