Utente 110XXX
Buongiorno,

visitando mia moglie il dentista si è accorto di una macchia bianca sul pavimento della bocca, ha prelevato una porzione di frammento e lo ha spedito presso l'ospedale. Dopo quindici giorni dall'ospedale hanno telefonato al dentista dicendo che i risultati della biopsia non erano completi, che c'è qualcosa di strano ma non hanno detto cosa, e ci hanno fissato un appuntamento direttamente all'ospedale tra un mese. Siamo un po preoccupati in quanto non riusciamo a valutare se sia una cosa seria o meno. Volevamo sapere come è la prassi in questi casi, con le dovute cautele vorremmo chiedere come mai ci fanno aspettare così tanto? cosa potrebbe essere?

Grazie per la gentile attenzione.
Antonio
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
la presenza di lesioni bianche a livello della mucosa orale deve attirare sempre l'attenzione del medico.
Di solito queste lesioni si definiscono come 'leucoplachia', e devono obbligatoriamente essere esaminate tramite esame istologico, per valutarne la natura, ed eventualmente procedere all'eliminazione in toto.
Un fattore causale primario è il fumo di sigarette, pertanto se sua moglie è una fumatrice, è importante che rinunci a questa abitudine al + presto e definitivamente, poichè spesso queste lesioni così possono regredire da sole.
I motivi delle poche spiegazioni e di un appuntamento così lontano penso che dovrebbe scoprirli da solo recandosi presso il reparto di riferimento e fancendosi fare copia del referto dell'esame istologico, in questa maniera potremo esserle maggiormente d'aiuto.
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la cortese risposta,

coglierò il suo consiglio ed andrò a richiedere copia dell'esame. Un'ultima cosa, se possibile, come verrebbe rimossa la lesione?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
considreando la sede, sarebbe opportuno l'uso del laser.
[#4] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua cortese attenzione. Buona giornata
Saluti
[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Gentile paziente, deciderà il chirurgo che la opererà come togliere la lesione, valutando al sede e l'estensione della lesione.
Probabilmente sarà usato un normale bisturi chirurgico.