Utente 108XXX
Buongiorno,

dopo anni di rapporti senza alcun problema... ora è un paio di anni che ho problemi di eiaculazione precoce. In questi ultimi mesi ho notato una cosa che, almeno per me che non sono un esperto o un medico, incuriosisce un pò e cioè ho notato che durante il rapporto con la mia ragazza quando io sto sotto posso reggere ritmi anche abbastanza elevati con spinte energiche senza alcun problema anche per 20 minuti.. cioè ho il controllo di me. quando invece sono sopra io due spinte e finisce è raggiungo l'oragasmo senza alcun controllo. Volevo sapere da voi medici se è normale questa cosa, se c'è effettivamente una relazione tra posizione e controllo, se vi capita spesso di sentire casi di questo genere.. insomma vorrei un vostro parere.
grazie.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la posizione influisce sulla rapidità eiaculatoria sia sotto un profilo psicologico (eccitazione) sia sotto un profilo organico (frenulo breve, fimosi ecc...). Un consulto da collega le può chiarire come vanno le cose.
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta.. però mi scusi ma secondo lei non è da escludere un problema di frenulo corto fimosi ecc visto che per diversi anni ho avuto rapporti senza alcun problema di eiaculazione precoce?

di sicuro farò una visita a tal proposito potete darmi un consiglio su dove andare? struttura privata o pubblica... o p in quale clinica. io sono di milano

grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a volte esistono delle perdite di elasticità cutanea dovute ad infiammazioni subclinichew della cute. Raro sì, ma di qua non posso escludere nulla. A livello pubblico ottimi centri sono il San Paolo ed il San Raffaele, a livello privato conosco il dr. Beretta, che trova nel nostro indirizzario.