Utente 173XXX
Da qualche mese sto notando delle tracce gelatinose nello sperma. Il medico mi ha prescritto uno spermiogramma con esame colturale e antibiogramma i cui risultati sono riportati di seguito, ipotizzando una infezione alla prostata.

Colore…………….bianco grigiastro
Aspetto……………Opalescente
PH………………..Basico
Viscosità………….Filante normale
Coaugulo…………..Presente
Quantità eiaculato……..5.4 cc
Numero…………………56 X1000Xmm3
Fluidificazione………….50’ Minuti
Mobilità dopo fluidificazione …………84%
Mobilità dopo 2 h………………………74%
Tipici……………………………………78%
Atipici…………………………………..14%
Esame microscopico……………………5-6 leucociti, 3-4 emazie per campo.Alcune cellule della spermatogenesi
Indice di motilità………………………. Basso +--
Indice di Page-Houlding……………….21
Spermiogramma
Teste ovali con app.citoplasmatica……..78%
Teste appuntite…………………………14%
Teste arrotondate……………………….2%
Teste e code doppie…………………….1%
Teste ipo e ipertrofiche…………………3%
Teste amorfe……………………………2%
Esame colturale
Ricerca streptococchi…………………..negativa
Ric. Stafilococchi coag.positivi…………positiva
Ric gram negativi……………………….negativa
Ric trichomonas vaginalis………………negativa
Ric miceti……………………………….negativa
Ric neisseriae…………………………..negativa
Antibiogramma
Ceppo isolato…………………………..Stafilococchi coagulasi positivi
Netilmicina…………………….S
Gentamicina……………………S
Penicillina G…………………..R
Amoxicillina…………………..MS
Rifampicina…………………..S
Eritromicina………………….DS
Cotrimoxazolo……………….MS
Nitrofurantoina………………MS
Ciprofloxacina………………MS
Cefalotina……………………S
Cefuroxime………………….S
Aztreonam……………………DS
Ceftriaxone…………………..S

S=sensibile; MS=medio sensibile; DS=debole sensibile; R=resistente

Alla luce di tali risultati il medico mi ha prescritto l’assunzione per otto giorni di RIFADIN 600 mg 1 compressa al giorno lontano dai pasti. Vorrei chiedere se la cura impostata è efficace. Vorrei inoltre sapere se è possibile che tale infezione possa darmi delle discrete difficoltà ad avere e mantenere una erezione soddisfacente per un rapporto sessuale. Nella eventualità positiva, l’eliminazione dell’infezione è da se sufficiente per annullare il deficit erettile?
Anticipatamente ringrazio


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 17371,

la terapia consigliata sembra corretta
per le altr domande è difficile rispondere senza un contatto diretto con il paziente
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2006
Grazie innanzitutto per la celerità della risposta. Mi sono recato presso un andrologo per una visita e, avendo finito il ciclo con rifadin, lo specialista mi ha prescritto di continuare la cura con i seguenti farmaci: 1) Ciproxin 500 mg 1 compressa ogni 12 ore per 7 gg. 2) Rovigon confetti 1 confetto al gg per 15 gg. 3) Permixon 320 mg 1 compressa al gg per 20 giorni. Ho chiesto delucidazioni in merito alla relazione che intercorre fra l’infezione alla prostata e l’incapacità di avere una erezione tale da consentire un rapporto sessuale e mi è stato detto che si, nel 70-80 % dei casi di infezione alla prostata un effetto collaterale è proprio questo. Mi è stato detto anche che nei valori dello spermiogramma il valore della fluidificazione a 50 min è fuori norma e potrebbe comportare problemi per la procreazione. Vorrei un suo parere in merito a ciò. Il valore fuori norma può essere imputabile sempre alla presenza dello stafilococco? Una volta eliminata l’infezione tale parametro rientra nella normalità? Condivide i farmaci che mi sono stati prescritti?
Grazie per tutte le delucidazione che vorrà darmi
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

mi sembra che il parere del suo medico sia assolutamente condivisibile
cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Domenico Battaglia
24% attività
0% attualità
8% socialità
ESTE (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Caro Paziente,
Innanzi tutto se dovesse ripetere l'antibiogrmma sullo sperma (l'esame che identifica gli antibiotici sensibili)vorrei che chiedesse fossero espressi anche i valori di quanto un antibiotico è più efficace di un altro nei confronti diun dato germe (MIC).
la terapia col nuovo antibiotico Ciproxin per 7 giorni non è adeguata (almeno 15gg.
Ritengo ch se i suoi problemi di erezione dovessero perdurare anche dopo la risoluzione del quadro clinico, Lei necessiterbbe di un Colloquio anamnestico Con Specialista della Materia
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
condivido l'idea del dr Pozza