Utente 774XXX
Sono una donna di 34 anni. Da 10 anni seguo regolarmente un corso di danza africana (abbastanza faticosa, che richiede salti e movimenti rotatori e scuotimenti di busto e bacino), mi sono fermata da luglio 2006 a dicembre 2007 per gravidanza e maternità, poi ho ripreso senza nessun problema.
Da gennaio 2009, è comparso un dolore forte appena inizio a faticare maggiormente (a saltare e a muovere il busto) durante la lezione di danza. Questo forte dolore mi blocca il respiro e sento una forte costrizione e indurimento nella zona interessata: si localizza sulla parte destra dell'addome, appena sotto il costato, che mi costringe e smettere e termina con il riposo. Quotidianamente, non ho nessun sintomo e questo dolore ricompare ogni volta che torno a danza (1 volta a settimana). Circa 1 mese fa ho eseguito esami del sangue e delle urine di controllo, dato che prendo una pillola anticoncezionale, che hanno rilevato valori nella norma. Non prendo altri farmaci.
Può essere il caso di sottoporre questo problema al medico di base per una visita oppure può essere una sciocchezza? Un amica medico ha provato a palpare la zona ma afferma di aver trovato fegato e altro nella norma.
Grazie e cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr.ssa Margherita Andreina Magazzini
24% attività
4% attualità
12% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Signora,
ho letto con attenzione la Sua situazione.
Ritengo sia assolutamente opportuno porre il quesito al Suo medico di base.
Il problema a mio avviso potrebbe essere la Sua respirazione e nella colonna vertebrale: fa attenzione alla Sua respirazione mentre danza? Il blocco potrebbe stare proprio a livello del diaframma che è il principale muscolo della respirazione.
Potrebbe essere utile approfondimento con RMN della colonna vertebrale ed ecografia addominale.
Cordiali saluti