Utente 110XXX
Salve,
sono un ragazzo di 30 anni, circa una settimana fa mi sono procurato un taglio sulla parte superiore del polso sx, inizialmente mi è sembrata una piccola ferita che ho disinfettato da solo.
Nei giorni successivi ho notato di non riuscire più ad estendere il mignolo verso l'alto.
Mi sono recato in un ospedale dove cè il reparto chirurgia della mano e mi è stata riscontrata la recisione del tendine estensore proprio del mignolo; mi hanno dato pochi giorni per decidere se voglio sottopormi ad un'operazione chirurgica oppure non intervenire e tenermi questa menomazione.
Logicamente sono molto indeciso. Da un lato voglio operarmi dato che sono ancora giovane e non voglio tenermi questo difetto per sempre; dall'altro lato ho paura che dovendo subire un'incisione abbastanza grande sull'avambraccio posso rischiare altre lesioni e che comunque la funzionalità del dito non ritorni come prima. (svolgo lavoro di impiegato e non ho passatempi che richiedono la perfetta funzionalità della mano).

Lei cosa mi consiglia?

La ringrazio anticipatamente del tempo che potrà dedicarmi.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sandro Reverberi
24% attività
8% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
la sua paura è poco comprensibile.
L'invalidità che avrà lasciando il tendine non suturato è senz'altro maggiore di quella che può avere dopo l'intervento, anche se per caso non riuscisse perfettamente.
Avere un dito che non può essere esteso non è solo una deformità estetica, ma anche funzionale in quanto impaccia il movimento delle altre dita quando prende gli oggetti.
Tenga anche presente che prima viene operato e più piccola sarà l'incisione da fare perchè la retrazione del tendine (cioè l'allontanamento dei due monconi tendinei) aumenta col passar del tempo per l'azione del muscolo.
Inoltre potrebbe aver leso altri tendini (magari parzialmente) e lei potrebbe essere inconsapevole di queste lesioni.
Se ad esempio non riesce ad estendere il dito mignolo neanche quando estende le altre dita, è possibile che lei abbia leso sia l'estensore proprio che l'estensore comune (il mignolo, come l'indice, possiede due tendini estensori).
Abbia comunque fiducia nei medici che la prenderanno in cura e segua i loro consigli.
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della sua gentile risposta, mi ha rassicurato molto.
Saluti