Utente 110XXX
Salve dottore, sono una ragazza di 23 anni e ultimamente ho notato che ad ogni minimo sforzo, ad esempio rifare il letto o lavare a terra mi pesa, mi affatica, tanto che non appena finisco sento il cuore sfondare il petto per qnt i battiti sono accellerati neanche avessi corso. All'inizio credevo fosse una cosa del momento ma ora noto che accade spesso e sembra come se non avessi abbastanza aria mi sento meglio solo dopo respiri ampi e profondi!! quando misuro la pressione è bassa la minima a volte 58-60 ma i battiti sempre superiori ai 75! non so se è normale...spero non sia nulla di grave..... Grazie del suo tempo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
generalmente in una giovane donna come lei l'aumento dei battiti cardiaci sotto sforzo, per quanto possa essere accentuato, è difficilmente patologico e generalmente legato sia alla particolare costituzione femminile che ad un cuore "non allentato".
Tuttavia, se tali sintomi dovessero persistere ed essere fastidiosi, una visita cardiologica ed un elettrocardiogramma potranno ulteriormente definire la benignità di tali fenomeni.
Cordiali saluti.