Utente 979XXX
salve,
vorrei chiedere un parere su una question. ho scoperto che il mio partner è affetto da epatite c,a detta sua con scarsa carica virale, da sempre, a causa di una trasfusione che gli è stata fatta da bambino. mi chiedevo quali potessero essere i rischi per me, i modi di trasmissione e quali test posso effettuare per vedere un eventuale contagio.
grazie
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente l'HCV si trasmette con contatti ematici; i contatti sessuali hanno un rischio estremamente remoto legato anche in questo caso a contatti ematici, come ad esempio rapporti traumatici. Nel caso specifico le consiglio di proporre il problema aal'epatologo che ha in cura il paziente.
[#2] dopo  
97900

dal 2009
gentile dottore la ringrazio per la risposta. le faccio un ultima domanda in attesa di consultare il mio curante domani.
ultimamente ho fatto degli esami del sangue completi,se ci fosse stato già un contagio sarebbero risultati fuori norma alcuni valori? il mio dubbio nasce dal fatto che non riesco a ricordare precisamente se mi sono trovata accidentalmente a contatto ematico.
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente l'HCV può essere una malattia completamente asintomatico.
[#4] dopo  
97900

dal 2009
posso gia fare il test dal momento che dall'episodio che io considero a rischio è passato un mese?
[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Si può farlo ma deve ripeterlo a sei mesi. Inoltre per una serena vita di coppia le consiglio di considerare il tutto con l'epatologo.
[#6] dopo  
97900

dal 2009
la ringrazio per i consigli, è stato gentilissimo.