Utente 106XXX
Buongiorno,
da circa 3 settimane mi capita di avere dei "tuffi al cuore" infatti sento come se mancasse un battito e dopo 3-4 battiti veloci torna tutto come prima. Ciò mi è successo dopo aver dormito pochissime ore nella notte precedente mentre quando dormo normalmente, ad esempio durante la settimana, non avverto nulla. Ho 21 anni,non fumo e non bevo abitualmente, faccio sport e nella visita medica(fatta a settembre) ho fatto un elettrocardio sotto sforzo in cui non risultava nulla. A febbraio invece ho fatto un elettrocardio in quanto ogni tanto mi capitava di avere tachicardia,ma dopo il mese di febbraio non ho piu avvertito problemi di tachicardia; comunque anche da quet'ultimo elettrocardio nn risultò nulla.
Si può trattare di stress o stanchezza oppure si tratta di qualcos'altro? grazie per la collaborazione,cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sua sintomatologia sembra poter esser riferita ad una banale extrasistolia, che consiste in quell'alterazione dei battiti cardiaci dovuta alla mancata successione degli stessi per la presenza di battiti precoci. Si tratta della più semplice e benigna aritmia cardiaca che, spesso favorita da periodi di stress fisici e mantali, non richiede particolari interventi medici. Solo nel caso tali episodi si dovessero manifestare più a lungo e durante periodi di "riposo" sarebbe utile indagare sottoponendosi ad una preliminare visita cardiologica.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio molto per la collaborazione,la sua è stata una risposta esauriente,cordiali saluti